Rassegna stampa - lavocedinovara.com: "Un Novara da applausi sbanca 0-3 Piacenza"

Gli azzurri soffrono i locali solo nei primi minuti, poi prendono il sopravvento dimostrando buona qualità di gioco
11.10.2018 11:00 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 19 volte
Fonte: lavocedinovara.com
Cacia 'in' rete
Cacia 'in' rete

Un Novara in palla, determinato e pronto a colpire nel momento giusto fa suoi i tre punti al ‘Granilli’ di Piacenza.

Gli azzurri vincono 3-0, e con pieno merito, una partita solo inizialmente un poco in salita quindi gradualmente passata nei piedi e nella testa dei ragazzi di mister William Viali. E’ stato insomma un Novara positivo vista la qualità espressa in campo da metà del primo tempo in poi e superiore al pur forte avversario che, val la pena ricordarlo, arrivava al match odierno dopo tre vittorie consecutive. Tra i singoli note di particolare merito per il disciplinato Sciaudone, l’imprendibile Cattaneo e l’infallibile bomber Cacia alla terza marcatura in due partite.

L’avvio è di marca emiliana. Al 5’ Sestu calcia dalla lunga distanza con palla a lato, qualche secondo più tardi Di Gregorio ‘buca’ un’uscita ma i locali non ne approfittano poi è Romero a scaldare e mani all’estremo azzurro. Il Novara sale presto di tono. Cattaneo è imprendibile per la retroguardia di casa e dai suoi piedi partono due pericolose azioni che Sbraga e Cacia non riescono a finalizzare. Al 38’ si rivedono i biancorossi: Sestu pesca in area Romero ma Di Gregorio si supera. Il primo tempo termina con un giusto pari a reti inviolate.

Nella ripresa il Novara mette subito al sicuro il risultato grazie alle magie del duo Cattaneo-Cacia: al 51’ e al 58’ per due volte il centrocampista cerca l’attaccante che non sbaglia. Il Piacenza ci prova a testa bassa ma gli azzurri sono sempre più padroni del campo. All’89’ Eusepi chiude i conti lasciando partire un missile al volo che gonfia per la terza volta la rete emiliana.

Flavio Bosetti