Rassegna stampa - lavocedinovara.com: "Serie B: niente ripescaggi, la serie cadetta prosegue a 19 squadre"

Da oggi si penserà esclusivamente alla prossima stagione in Lega Pro
12.09.2018 12:30 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 50 volte
Fonte: lavocedinovara.com
Tifosi Azzurri
Tifosi Azzurri

La serie B resta a 19 squadre. Nessun ripescaggio, quindi. Nemmeno per il Novara che, insieme a Ternana, Siena, Pro Vercelli, Catania ed Entella, ci ha sperato fino all’ultimo. Così ha deciso il Collegio di Garanzia del Coni. 

D’ora in poi, posto che il sogno del Novara e di gran parte dei suoi tifosi è svanito come nulla fosse successo in questa pazza estate di calcio italiano, sarà d’obbligo guardare alle mosse della Lega Pro. Come annunciato dal presidente Gravina i calendari della terza Serie verranno compilati quanto prima per recuperare il tempo perso inutilmente.

Tornando alla sentenza del Collegio di Garanzia Coni, la decisione di lasciare immutata la serie cadetta a 19 formazioni è stata assunta non all’unanimità, ma in seguito a una risicata maggioranza (3 a 2) con tanto di dissenso da parte del presidente del collegio di garanzia Franco Frattini e di un altro giudice.

Il Novara resta quindi in serie C. La serie B dovrà andarsela a riconquistare sul campo.

Tutte le tappe di un’estate pazzesca

A fine scorso maggio la Figc annuncia i criteri per l’integrazione degli organici dei campionati di serie A e B per la stagione 2018/2019.

A metà luglio, in seguito alla non iscrizione al campionato cadetto di Bari, Cesena e Avellino, viene stabilito il giorno 27 dello stesso mese quale termine ultimo per le società che volessero presentare le domande di ripescaggio.

Il 1 agosto la Corte Federale d’Appello da il suo consenso confermando (in secondo grado) la prima decisione presa dal Tribunale Federale che riammette il Novara (quindi pure Catania) a concorrere ai ripescaggi.

Due giorni prima di ferragosto, tra lo stupore generale, il commissario straordinario della Figc Roberto Fabbricini, annullando ogni decisione precedente, decide di bloccare i ripescaggi portando a 19 squadre il campionato di serie B.

Il 7 settembre, al termine di un’infinta serie di ricorsi e contro ricorsi e mentre la serie B ha già disputato due giornate di gare, il Collegio di Garanzia del Coni rinvia a ieri la decisione definitiva sulla composizione della Serie B (a 19, 22 o più squadre) e sulle relative questioni riferite ai sopracitati blocchi e riammissioni delle società al prossimo campionato.

Flavio Bosetti