Rassegna stampa - lavocedinovara.com: "Non basta il 2-2 ad Arezzo, il Novara fuori dai play off"

Il risultato di parità permette agli amaranto toscani di avanzare al turno successivo, gli Azzurri sono protagonisti di una bella ma inutile rimonta da 2-0 a 2-2
17.05.2019 11:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: lavocedinovara.com
AREZZO - NOVARA 2 - 2
AREZZO - NOVARA   2 - 2

Non basta il 2-2 ad Arezzo, il Novara fuori dai play off. Il risultato di parità permette agli amaranto toscani di avanzare al turno successivo. Gli azzurri, protagonisti di una bella rimonta da 2-0 a 2-2, non riescono nell’impresa di cogliere la vittoria qualificazione.

Al 12’ un gran tiro di Ronaldo dalla grande distanza trova pronto Pelagotti nella deviazione in corner. Al 34’ Cacia serve in profondità Schiavi, il ‘nino’ trova ben appostato Visconti che prova il tiro ad effetto ma la palla va solo a sfiorare il palo. L’Arezzo, poco produttivo nella prima mezzora, si ridesta nell’ultimo quarto di tempo. Al 40’ un tiro cross di Serrotti trova Di Gregorio pronto alla provvidenziale respinta per anticipare due attaccanti aretini, 1’ più tardi è Sala a calcia forte dal limite con palla bloccata dall’estremo novarese.

A inizio ripresa amaranto in vantaggio al 12’ quando Foglia, sugli sviluppi di una punizione, trova lo spiraglio giusto per battere Di Gregorio. Al 22’ Brunori s’incunea in area e batte due volte verso la porta trovando altrettante deviazioni dei difensori novaresi. Al 24’ si rivede il Novara con Ronaldo che spara alto una invitante punizione dal limite. L’Arezzo raddoppia al 27’ con Brunori che spedisce di rabbia in rete una corta respinta di Di Gregorio. Passa 1’ e il Novara accorcia le distanze grazie a un eurogol di Ronaldo. Al 35’ gli azzurri pervengono al pareggio con Eusepi riaprendo incredibilmente una partita che pareva chiusa. Emozioni a non finire nell’epilogo di gara. Gonzalez prima e Cacia poi fanno solo gridare alla terza rete azzurra che varrebbe la qualificazione quindi è Brunori a colpire un clamoroso palo in tempo di recupero.

Photocredit www.novaracalcio.com

Flavio Bosetti