Rassegna stampa - Corriere di Novara: "Novara calcio beffato in casa dalla Carrarese"

11.02.2019 12:00 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 25 volte
Fonte: corrieredinovara.com
NOVARA - CARRARESE 1 - 2
NOVARA - CARRARESE   1 - 2

Novara – Carrarese 1-2

Una sconfitta pesante più del dovuto per il Novara calcio. Pur dominando gran parte dell’incontro e creando azioni da rete, gli azzurri hanno dimostrato ancora una volta la difficoltà a concretizzare quanto creato in fase offensiva e hanno palesato i soliti errori difensivi.

Nel primo tempo da segnalare da parte dei padroni di casa tre tentativi importanti di Gonzalez, Bastioni, Cacia, con tiri parati o di poco fuori. Sull’altro fronte una parata di Di Gregorio che mandava in corner su deviazione di Tavano. Quando il Novara calcio sembrava avere il controllo della gara arrivava in contropiede il vantaggio toscano. Al 37’ Piscopo aveva gioco facile a infilare su un errore della difesa azzurra. La reazione dei padroni di casa era in una punizione di Gonzalez con il tiro che finiva di poco sopra la traversa. 

Una sconfitta pesante per la classifica  

Nella ripresa il Novara calcio si gettava alla ricerca del pareggio ma inizialmente con meno ordine e incisività del primo tempo. La squadra di mister Viali però, pur se in maniera disordinata, dimostrava di crederci e al 31’ trovava il pareggio con una bella punizione di Visconti che superava la barriera e s’infilava nell’angolo destro. La rete generava entusiasmo nelle file novaresi e arrivava anche l’occasione per il vantaggio. Il giovane Kyeremateng recuperato un pallone lo metteva in area dove Gonzalez, da un metro colpiva al volo ma mandando sul palo. Al 44’ però arrivava la beffa in contropiede. L’oleggese Maccarone era bravo a sfruttare un cross di Carsioni e ad infilare nell’angolo basso. Un gol vera e propria “doccia gelata” per come si era svolta la gara. Una sconfitta pesante per la classifica che interrompe la serie positiva in campionato.

Ora è già tempo di pensare alla gara in trasferta a Busto Arsizio mercoledì contro la Pro Patria alle 18.30.

m.d.