Rassegna stampa - Corriere di Novara: "Il Novara calcio soffre a Lucca ma torna alla vittoria"

Gli Azzurri, in inferiorità numerica nella ripresa, superano i toscani per 0-1, per la squadra allenata da mister Sannino tre punti preziosi
08.04.2019 12:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: corrieredinovara.com
LUCCHESE - NOVARA 0 - 1
LUCCHESE - NOVARA   0 - 1

Il Novara calcio esce vittorioso dalla trasferta toscano contro la Lucchese anche se ancora una volta si complica la vita e deve soffrire fino al fischio finale.

La prima frazione di gioco non riserva grandi emozioni per quasi mezz’ora, a parte un colpo di testa di Stoppa finito a lato. Al 32’ però il Novara calcio passa in vantaggio grazie a un’azione personale di Schiavi che parte da centrocampo e s’invola verso la porta avversaria, facendo una sorta di slalom con i difensori, discesa irresistibile terminata con un tiro dal limite che s’infila nell’angolo basso alla destra del portiere rossonero. Il vantaggio azzurro accende l’incontro e il Novara calcio potrebbe raddoppiare dopo pochi minuti con Bastioni ma il suo tiro è parato dal portiere toscano. I padroni di casa reagiscono nel finale con un colpo di testa di Bortolussi finito a lato.

Ancora un’espulsione per doppia ammonizione  

Nella ripresa il Novara calcio contiene la reazione dei padroni di casa ma al 21’ avviene l’episodio che quattro minuti dopo condizionerà la gara della squadra di mister Sannino. Episodio sintomo del nervosismo che, in più di un’occasione quest’anno, ha condizionato le prestazioni di vari giocatori novaresi. De Feo colpisce con una manata in faccia Rigione. L’azzurro reagisce lamentandosi e l’arbitro lo ammonisce assieme al rossonero. Il cartellino giallo diventerà rosso al 25’ quando Rigione sarà nuovamente ammonito per un fallo a centrocampo. Per la seconda volta consecutiva il Novara calcio si trova in inferiorità numerica, per doppia ammonizione, come lunedì contro l’Entella. In dieci gli azzurri soffrono, ma tutta la squadra si sacrifica nel contenere il forcing finale avversario. Il Novara calcio potrebbe anche raddoppiare ma Eusepi, in contropiede, si fa ipnotizzare dal portiere avversario che gli chiude lo specchio della porta e respinge il suo tiro. Il recupero è di 6’ ma il risultato non cambia.

Sannino può festeggiare la sua seconda vittoria sulla panchina azzurra.    

m.d.