Rassegna stampa - LA STAMPA: "Coronavirus, migliora il patron del Novara calcio ricoverato a Legnano: “I segnali sono buoni, ma ci vuole pazienza”"

Maurizio Rullo è ricoverato dal 4 marzo, non ha più la febbre e resta in osservazione
23.03.2020 09:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: lastampa.it
Rullo e Cianci al Piola
Rullo e Cianci al Piola

Maurizio Rullo non ha più la febbre e resta in osservazione.

Da mercoledì 4 marzo il patron del Novara calcio è ricoverato all'ospedale di Legnano, in provincia di Milano.

Sabato 7 era risultato positivo al coronavirus.

Da protocollo Rullo non può ricevere visite, ma è in contatto con la famiglia e con i suoi più stretti amici e collaboratori.

«I segnali sono buoni - racconta Marcello Cianci, presidente del club e socio dell'imprenditore -: ne sta uscendo e possiamo tranquillizzare tutti sulle sue condizioni di salute.

Ci vuole ancora un po' di pazienza perché in questi casi si procede sempre a piccoli passi, ma ne eravamo consapevoli».

Rullo era stato contagiato a fine febbraio durante un viaggio per lavoro compiuto in Germania, dove è proprietario della società Mr Verwaltungs. 

-