Dho di petto - Interessante prova di forza

Doppio Cacia, bel successo azzurro

11.10.2018 09:00 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 31 volte
Fonte: novara.iamcalcio.it
Dho di petto - Interessante prova di forza

Con presunzione mi immagino che Viali abbia rimandato al sottoscritto il “tutto qui” con qui titolavo lo scorso numero del Dho di Petto, un’esclamazione che dopo il match con la Juventus esprimeva tutta la delusione per non essere riusciti a sfatare il tabù “Piola” che ci ha accompagnato per tutta la scorsa stagione e dobbiamo evitare che si ripeta perché il nostro possibile ritorno in B passa da una continuità casalinga che vuol dire vincere, vincere e ancora vincere tra le mura amiche.

Il messaggio al campionato che avrei voluto contro i bianconeri è arrivato con una settimana di ritardo ma sempre gradito, mi viene da dire un doppio avvertimento da parte nostra e dei cugini che sabato hanno “piallato” la Carrarese con un 3 a 1 più netto di quanto dica il punteggio finale; gli azzurri a Piacenza dopo un primo tempo senza troppe emozioni hanno piazzato l’uno-due vincente con Cacia e dimostrato nella ripresa un potenziale notevole considerando che giocavamo in casa di una formazione che per quanto possa essere indicativo questo scorcio di stagione aveva sempre vinto; ci aspettavamo dei cambi rispetto a domenica scorsa ed invece Viali ha proposto la stessa identica formazione fatta eccezione per lo squalificato Chiosa sostituito da un ottimo Tartaglia, gli azzurri sono apparsi in decisa crescita confermando un attacco da sogno (o da incubo per gli avversari) per la categoria e con alcuni giocatori che possono e devono fare la differenza.

L’errore più grande che possiamo fare adesso è credere che tutti i problemi si siano risolti in un tempo a Piacenza, dobbiamo rimanere tosti e agguerriti perché ci aspetta un mese e mezzo di fuoco dove come ha detto Cacia nel post partita dobbiamo portare a casa il maggior numero di punti, se ad un terzo del campionato saremo nelle prime 3-4 come io credo e spero ci sarà da divertirsi perché sono convinto che il momento più difficile sia quello che stiamo attraversando dopo tutto quello che è successo.

Domenica contro la Carrarese (non si sa ancora con certezza dove) ci aspetta un importante esame di maturità, non pensiamo di vincerle tutte ma certo che fare un due su due esterno ci lancerebbe verso l’infrasettimanale con il morale a mille e darebbe entusiasmo ad una tifoseria che per certi versi a sorpresa sta rispondendo e crescendo di partita in partita; le ingiustizie ricompattano l’ambiente azzurro, adesso però basta perché a tutto c’è un limite.

Riconquistiamola sul campo ragazzi !!!

Avanti Novara! !!

Marco Dho