Un mondo a rotelle (21^ puntata)

28.03.2018 08:30 di Francesco Rametta   Vedi letture
Fonte: comunicato della Società
Un mondo a rotelle (21^ puntata)

Abbiamo iniziato a conoscere il coach Gianluigi la scorsa volta. Oggi gli chiederemo di presentarci la sua squadra di agonismo.

- Gianluigi iniziano le gare, ci vuoi presentare i tuoi ragazzi che gareggieranno nei prossimi mesi ?

"Iniziando dalle piú piccole abbiamo, Giulia, Letizia e Margherita tutte del 2010, che gareggeranno nei giovanissimi A fisr. Giulia e Letizia hanno iniziato da pochi mesi con l'agonismo. Si stanno impegnando tanto. Con loro andremo alle gare cercando ottenere il massimo di quello che sono riuscite ad imparare in questi pochi mesi. Margherita pattina da più tempo, ed è la più preparata. Da lei ci aspettiamo grandi risultati.

Poi abbiamo Martina del 2009 che gareggerà nella formula uisp. Lei è molto carina nei movimenti, il suo disco è vivace. Avremo sicuramente belle soddisfazioni con lei.

Passiamo al 2008 con Greta che gareggia nelle categorie effettive fisr come esordiente A. Greta ha delle avversarie molto forti, ma lei è davvero grintosa. Se continuerà ad applicarsi come fa ora, potrà portare con il tempo ottimi risultati.

Arrivando al 2007 troviamo Francesco. Uno dei due maschi che abbiamo. Gareggia nelle categorie ed effettive fisr come esordiente B. Tecnicamente riesce a fare difficoltà importanti e nell'ultimo anno ha recuperato moltissimo. Bisogna raddrizzarlo un pochino poichè i maschi sono sempre più scoordinati delle bambine e hanno meno testa per applicarsi. È molto espressivo nel pezzo e bello da vedere.

Arrivando al 2006 abbiamo Celia, Celeste, Samira e Noemi. Celia e Celeste sono in una categoria molto impegnativa. Gareggiano nelle categorie effettive fisr come allieve A, con avversarie fortissime. Stanno crescendo entrambe. Devono portare a casa difficoltà che iniziano ad essere importanti. Parliamo di salti doppi e trottole già difficoltose e ad alto livello. Sono due atlete diverse. Celia è molto potente mentre Celeste è elegante, ma si impegnano entrambe davvero molto e possono ottenere ottimi risultati. Samira era pronta per le categorie Fisr regionali anche se stava effettivamente migliorando tanto da meritare di entrare finalmente nelle categorie effettive fisr. Purtroppo un infortunio al ginocchio l'ha un pó fermata per quest'anno. Noemi è entrata da poco nell'agonismo. Parteciperà solo a gare promozionali in attesa di essere pronta per il prossimo anno per affrontare almeno le categorie regionali Fisr o la formula uisp.

Arriviamo al 2005 e troviamo Martina, Benedetta e Francesca. Martina e Francesca gareggiano nelle categorie effettive fisr come allieve B. Martina esce da un brutto infortunio per cui ha purtroppo perso alcuni mesi d'allenamento e anche Francesca ha problemi al ginocchio che la tengono pò ferma. Ma sono atlete forti e determinate e possono ottenere buoni risultati entrambe. Benedetta è arrivata da pochissimo e gareggerà nelle uisp. Deve recuperare ma la vedo piuttosto determinata.

Del 2004 abbiamo Cesare e Irene. Gareggeranno entrambi nelle fisr come divisione nazionale. Cesare è arrivato da noi da un anno circa, e ha recuperato moltissimo. Come tutti i maschi è potente ma come Francesco ancora un pó scoordinato. Irene è da poco più di due anni che pattina, È effettivamente potentissima e sta crescendo a un ritmo vertiginoso. Sta affrontando difficoltà importanti. Con lei puntiamo ai cadetti per il prossimo anno.

Del 2002 abbiamo Ilaria che gareggia in Fisr, divisione nazionale. Lei è molto elegante nelle trottole e nei passaggi. Ha iniziato da grande per cui è un pó indietro ancora nelle difficoltà, ma puó recuperare.

Del 2001 abbiamo Jasmine e Alessia. Jasmine è un atleta molto determinata e lavora moltissimo. Vuole il massimo e si impegna di conseguenza. Gareggia in formula uisp, ma anche lei pattina da poco più di tre anni, uno dei quali è rimasta ferma per un grave infortunio. Alessia è arrivata da noi da poco, si impegna molto ed è già migliorata. Gareggia in formula uisp. Impegnandosi puó certamente arrivare a ottenere ottimi risultati .

Del 2000 abbiamo Eunice. Lei è un'attleta potentissima. Gareggia in divisione nazionale fisr. Ci tiene molto e vuole crescere al massimo delle sue potenzialità. Certo fa una scuola impegnativa che non le consente allenamenti costanti ma questo non toglie nulla al suo miglioramento.

Del 1997 c'è Francesca. Gareggia come senior nella fisr. La nostra Atleta più grande e con maggiore esperienza. È un'Atleta molto potente ed elegante che era già riuscita ad entrare in nazionale. A causa di un infortunio è stata ferma un anno e mezzo e ha ripreso a fare gare l'estate scorsa. Si è ripresa grazie alla sua grande determinazione e ci proverà ancora".

Grazie Gianluigi. In bocca al lupo a te e al tuo bellissimo gruppo.

 

Ufficio stampa sangiacomo settore pattinaggio artistico