Top & Flop Novara-Gozzano

10.02.2020 19:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Top & Flop Novara-Gozzano

Il derby del Cusio è del Novara. La squadra di Banchieri si impone sul Gozzano per 4-1.

Strepitosa la prestazione dei padroni di casa: pochissime emozioni nel primo tempo ma al 44’ minuto Bortolussi porta in vantaggio i suoi con un goal da rapace d’area di rigore e si va al riposo con i padroni di casa in vantaggio per 1-0; pronti via e dopo due minuti dall’inizio del secondo tempo è Buzzegoli con una punizione dal limite destro basso dell’area di rigore a trovare il raddoppio: Fiory è sorpreso e non riesce a trattenere il pallone oltre la linea, l’arbitro indica il centrocampo ed è 2-0; al 62’ è ancora Buzzegoli a calare il tris: percussione di Cisco che sponda con Peralta e palla che carambola tra i piedi del capitano del Novara che conclude a rete e complice una deviazione della retroguardia rossoblù (quest’oggi in tenuta verde) la palla termina in porta ingannando il malcapitato Fiory; il Gozzano ci prova e l’ingresso di Tomasselli e Secondo porta al goal della bandiera proprio di quest’ultimo sugli sviluppi di una punizione dal limite corto dell’area; al 91’ chiuderà di fatto i giochi l’autorete di Rizzo. Difficile da commentare la prestazione degli uomini di Soda: netta la superiorità dei padroni di casa che dettano il ritmo del gioco per tutta la durata del match. Il Novara conquista così la prima vittoria del 2020 e vola al 5’ posto in solitaria con 38 punti; sempre più dura per il Gozzano che codice la vittoria dell’Olbia sprofonda all’ultimo posto in classifica.

Ecco i Top & Flop del match:

TOP

BUZZEGOLI (NOVARA): si diverte e fa divertire il pubblico del Piola. Prima si inventa il goal del raddoppio con una parabola fantascientifica, poi poco dopo è fortunato sulla deviazione che porta al 3-0, ma si sa la fortuna aiuta gli audaci. STRARIPANTE

TORDINI (GOZZANO): gioca un primo tempo di una maturità e una concretezza surreale, non sbaglia quasi nulla: sempre preciso negli interventi e nei movimenti. Esce al 52’ con il risultato ormai compromesso, non per colpe sue, per lasciare spazio a Tomaselli. ATTENTO

FLOP

NESSUNO (NOVARA): prova di forza e di maturità per la banda guidata da Simone Banchieri. Difficile trovare un’insufficienza nella partita perfetta degli azzurri piemontesi. PERFETTI

ATTEGGIAMENTO (GOZZANO): se nel Novara è difficile trovare un insufficienza, qui la scelta è abbastanza ampia. Squadra completamente passiva che prova difficoltà a trovare le vie della rete. Così per la salvezza è davvero dura. FANTASMI

Francesco Marra Cutrupi

-