Top & Flop di Pisa-Novara

Prima dell'esonero di Sannino ...
06.05.2019 19:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Top & Flop di Pisa-Novara

La gara tra Pisa e Novara, valida per l'ultima giornata del campionato di Serie C 2018/2019 è finita con il risultato di 3-0 grazie ad un super Minesso.

La gara dell'Arena Garibaldi è stata semplicemente a senso unico. Al Pisa di mister D'Angelo serviva un punto per centrare matematicamente il terzo posto e contro questo Novara è stata cosa facile arrivare a compimento di questo risultato. Sannino e i suoi ragazzi sapevano che in ogni caso il nono posto sarebbe stato quello con cui avrebbero chiuso la stagione regolare, ma questo non può giustificare una totale inesistenza all'interno del rettangolo di gioco per tutti e novanta i minuti della partita.

Questi i Top & Flop di TuttoC:

TOP

Minesso (Pisa): L'attaccante del Pisa mette a cuccia un Novara mai arrivato a Pisa: tre gol che confermano lo stato di forma della squadra di D'Angelo e che con questo Minesso può seriamente puntare al bottino grosso nei play off. INARRESTABILE

Nessuno (Novara): Probabilmente il vero Novara è rimasto in Piemonte. All'Arena Garibaldi è scesa la peggior formazione e la sconfitta è la naturale conseguenza di un atteggiamento rinunciatario dei piemontesi da diverse settimane. IRRICONOSCIBILI

FLOP

Di Quinzio (Pisa): Giocatore fuori dal coro in questa giornata di festa per l'obiettivo raggiunto dal Pisa del terzo posto matematico: sempre in ritardo nel partecipare alle azioni d'attacco e nel rientrare non fa meglio (riceve anche un giallo); giustamente D'Angelo lo sostituisce. IMPRECISO

Tutti (Novara): Da Sannino a Benedettini, da Buzzegoli a Gonzalez. Il Novara "sceso" in campo all'Arena Garibaldi è un lontano parente di quella formazione che avrebbe dovuto vincere a mani basse il campionato di Serie C. In vista dei play off le nubi all'orizzonte sono molte e per Sannino è ora di cambiare rotta e trovare una soluzione. INGUARDABILI

Andrea Flora