Top & Flop di Novara-Pistoiese

28.10.2019 19:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Top & Flop di Novara-Pistoiese

Allo stadio Piola si attendeva una scossa, ma quest'ultima non è arrivata: il Novara impatta 0-0 contro la Pistoiese, ottenendo il secondo pareggio consecutivo e restando così al settimo posto in classifica a quota 19 punti.

Primo tempo che vive di fiammate: l'avvio di gara è a tinte azzurre, con Nardi che nel giro di pochi minuti va vicino al gol del vantaggio. Gli ospiti adottano una strategia attendista, tenendo bassi i ritmi: di questo rischia di approfittarne al 27' Bortolussi, ma la sua rete, dopo un batti e ribatti, viene annullata per un'irregolarità commessa dallo stesso attaccante. Dopo pochi secondi rispondono i toscani con Gucci che spreca a tu per tu con Marchegiani, scaltro nel deviare con il piede di richiamo. Gli ultimi minuti della prima frazione scorrono senza sussulti.

Nella ripresa il copione resta il medesimo, ma i ritmi calano verginosamente: le fatiche del turno infrasettimanale si fanno sentire e, ad eccezione di un'insidiosa punizione di Buzzegoli respinta da Pisseri e di una conclusione da fuori area di Cagnano, le emozioni scarseggiano. Nel finale annullata ai toscani la rete di Bortoletti: il pallone servitogli da Cappelluzzo era difatti uscito dal campo. Il piano tattico della squadra di Pancaro frutta un punto in classifica che le permette di rimanere a +3 sulla zona playout.

Ecco i Top & Flop dell'incontro:

TOP

Capanni (Novara): entra all'alba del secondo tempo al posto di un'impalpabile Peralta. Il suo ingresso dà nuova verve alla formazione di casa: sulla destra è incontenibile, nella ripresa quasi tutte le offensive degli azzurri portano la sua firma. FUNAMBOLO.

Ferrarini (Pistoiese): talvolta fatica a gestire le avanzate di Piscitella, ma a grandi linee regge e, soprattutto, si fa vedere con continuità in attacco, nonostante le rare proiezioni offensive della sua squadra. Nel finale fa respirare i suoi con una grande cavalcata sulla destra, che costa il giallo a Bellich. VOLENTEROSO.

FLOP

Peralta (Novara): in campo dal 1' al posto di Capanni, non ripaga la fiducia di Banchieri: primo tempo opaco per lui, poco attivo nella manovra dei piemontesi. Viene sostituito dopo pochi minuti dall'inizio della ripresa. IMPRODUTTIVO.

Stijepovic (Pistoiese): gioca dall'inizio al fianco di Gucci ma, non soltano per demeriti suoi, fatica a districarsi con successo tra le maglie azzurre. Il piano tattico di Pancaro, in questo senso, non aiuta né lui né il suo compagno di reparto, entrambi serviti con difficoltà dalla squadra. VITTIMA.

Federico Martino

-