Top & Flop di Alessandria-Novara

13.12.2018 18:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Top & Flop di Alessandria-Novara

La gara tra Alessandria e Novara, valida per il sedicesimo turno del campionato di serie C girone A, si è chiusa sul punteggio di 1-1.

La partita comincia con gli azzurri all’attacco. Già al 6’ la formazione di Viali ha l’opportunità per passare, ma Eusepi calcia contro il palo un rigore concesso per fallo di Prestia ai suoi danni. Lo scampato pericolo fa tirare il fiato all’Alessandria che guadagna gradualmente campo. Al 41’ arriva il vantaggio per i grigi grazie ad una splendida rete di De Luca che lascia partire un missile da 25 metri che si insacca all’incrocio dei pali.

Nella ripresa gli ospiti cercano il pareggio, che sfiorano il gol con Manconi, la cui conclusione è respinta sulla linea da Prestia. Quando ormai tutto sembra perduto per i novaresi, all’87’, un pasticcio al limite dell’area tra Gjura e Prestia apre la strada ad Eusepi che ringrazia e pareggia facendosi perdonare il rigore fallito in apertura.

L’Alessandria rimanda così ancora una volta l’appuntamento con la prima vittoria interna ed ancora una volta deve piangere sui propri errori. La prestazione del Novara, apparso comunque un po’ stanco, è stata condizionata soprattutto dall’errore dal dischetto.

Ecco Top & Flop della gara.

TOP

Gazzi (Alessandria): vero dominatore del centrocampo, si è esaltato soprattutto in fase si interdizione. Citazione anche per De Luca, autore di un gol davvero strepitoso. TRASCINATORE

Schiavi (Novara): brevilineo, prova a mettere in difficoltà la difesa di casa posizionandosi tra le linee. Forse Viali lo toglie troppo presto, ma lo fa per passare al 4-2-4. SGUSCIANTE

FLOP

Gjura (Alessandria): fuori posizione in occasione del pareggio del Novara, si scontra con Prestia e lascia campo libero ad Eusepi per il pareggio. DISTRATTO

Eusepi (Novara): fallisce un rigore e sparisce dalla partita. Buon per lui che la difesa grigia gli confezioni un regalo di Natale anticipato. FORTUNATO

Fabrizio Pozzi