FOCUS TC - Serie C, 11^ giornata: la Top 11 del Girone A

Modulo 4-3-3
25.10.2019 16:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Cristian Brocchi
Cristian Brocchi

L'undicesima giornata del girone A ci dice che il Monza è sempre più al comando solitario. La squadra di Brocchi allunga sulle seconde portandosi a +7 con una vittoria sofferta in casa. Non tengono il passo Renate e Alessandria, fermate sul pareggio da Novara e Pistoiese. Tornano a vincere Pontedera e Carrarese. Primo successo in casa per la Robur Siena.

Ecco la Top 11 del girone A.

PORTIERE

Matteo Marenco (Giana Erminio): para tutto ciò che transita dalle sue parti, compreso un calcio di rigore. Nega la prima vittoria in campionato alla Pergolettese con una prova super.

DIFENSORI

Gabriele Ferrarini (Pistoiese): le sue percussioni sulla corsia destra mettono in seria difficoltà la catena sinistra dell’Alessandria, soprattutto nel primo tempo. Bene in entrambe le fasi.

Giacomo Sciacca (Alessandria): determinante in apertura con una grande chisuura su Falcone. Da lì prende fiducia e diventa insuperabile, sia sui palloni alti che nel gioco a terra.

Marco Bellich (Novara): preciso e puntuale in ogni situazione di gioco. Difende in maniera pulita, senza sbagliare niente, mostrando una sicurezza invidiabile.

Marco Anghileri (Renate): il capitano risponde presente, segnando una rete di capitale importanza. Come al solito è garanzia di rendimento e affidabilità.

CENTROCAMPISTI

Gianluca Barba (Pontedera): sblocca il risultato con una sassata imprendibile, a coronamento di una elegante cavalcata palla al piede. La prima rete in campionato è pura magia.

Caio Cardoselli (Carrarese): parte piano venendo fuori alla distanza, come un diesel. Nella ripresa si accende, firmando il gol che spiana la strada al successo azzurro.

Andrea D’Errico (Monza): non segna ma è comunque il migliore in campo, caricandosi la squadra sulle spalle nei momenti di difficoltà. Come un vero leader deve fare.

ATTACCANTI

Nicola Valente (Carrarese): spina nel fianco della difesa del Como. Incontenibile quando parte in velocità. Spacca la partita con le sue accelerazioni, mantenendo per 90’ la stessa intensità.

Alessandro Cesarini (Robur Siena): sesto gol stagionale e primo posto della classifica marcatori, condiviso con Mota. Valore aggiunto dei bianconeri, finalmente vittoriosi sul proprio campo.

Riccardo Doratiotto (Olbia): scaglia un missile terra aria, che sfiora la traversa e conclude la sua corsa spalle dell’incolpevole Savini. A suo agio nel ruolo di seconda punta.

ALLENATORE

Cristian Brocchi (Monza): festeggia il primo anno sulla panchina dei brianzoli con 3 punti pesanti. Azzecca il cambio, mandando in campo Armellino che diventa eroe di giornata. Le sette lunghezze di vantaggio sulle seconde sono il massimo vantaggio.

Marco Pieracci  

-