Pro Vercelli, l’ira di Secondo: “Dal match con la Pro Patria è una schifezza”

05.03.2019 18:30 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 35 volte
Fonte: tuttoc.com
Massimo Secondo
Massimo Secondo

Non si nasconde Massimo Secondo, il presidente della Pro Vercelli, che non ha digerito l’assegnazione del rigore che ha deciso il derby con il Novara.

“Il problema non è il rigore di stasera, è la schifezza che va avanti dalla partita con la Pro Patria - ha detto il presidente, nelle parole raccolte da Magicapro.it -. Credo non valga neppure la pena di parlarne.

Questo rigore, con il Pisa dove abbiamo avuto tre giocatori infortunati, lasciamo perdere le partite con Pro Patria e Virtus Entella. Da adesso non diremo più nulla, concentriamoci su mantenere l’incolumità fisica dei calciatori e portare via qualche punto da qui alla fine se ci sarà consentito. Ci eravamo riusciti stasera, ma si vede che non era previsto nelle tabelle di qualcuno…

Era un rigore che, ad essere generosi, era fallo al contrario: il nostro giocatore era fermo mentre quello del Novara lo colpisce con un calcio e poi si butta per terra. Non esiste proprio. E’ superfluo commentare la partita, mi limito a fare i complimenti al Novara e anche alla Pro Vercelli: i ragazzi erano stati bravi a recuperarla e considero questa gara pareggiata, però purtroppo per la classifica hanno vinto gli azzurri”.

Francesco Ferrari