Alessandria, D’Agostino: “Persi altri due punti importanti”

13.12.2018 18:30 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 27 volte
Fonte: tuttoc.com
Gaetano D'Agostino
Gaetano D'Agostino

L’Alessandria ha cullato il sogno della prima vittoria interna stagionale nel derby con il Novara, ma il gol nel finale di Eusepi agevolato dall’ennesimo errore difensivo, ha lasciato l’amaro in bocca.

Il tecnico dei grigi Gaetano D’Agostino, in sala stampa, non riesce a mascherare la delusione.

“Non so che dire, abbiamo subìto un tiro in porta, un rigore inesistente, poi siamo stati bravi a fare la partita, a reagire ed avere occasioni nitide. Tenevamo a questa partita, anche per i tifosi, era un derby. Anche i ragazzi ci tenevano e meritavamo i tre punti, come domenica scorsa.

Posso solo dire che i due più bravi nei duelli aerei sono Prestia e Gazzi. E quella palla era di Prestia. Gjura doveva difendere la profondità. Abbiamo fatto una grande ca***ata.

I ragazzi devono sapere che abbiamo perso due punti importanti, il resto della partita è stato fatto in maniera egregia. Ora devo preparare la partita con la Pro Patria e faccio fatica a trovare le parole”.

“Maltese ha avuto un risentimento muscolare e, a caldo, non possiamo dire nulla, speriamo nulla di grave – ha proseguito D’Agostino elogiando la prestazione dei suoi –; stasera tutti hanno fatto una grande partita, resta il fatto che a questa squadra mancano dagli 8 ai 10 punti per errori individuali e partite regalate. Dobbiamo invertire la rotta e smetterla di fare regali. Via l’amarezza, cerchiamo di ricompattare le energie”.

Alla fine di tutto, però, resta ancora da vincere la prima partita in casa. “Dobbiamo ancora toglierci delle soddisfazioni. Io voglio vedere gioire i ragazzi nello spogliatoio, ci manca solo quello. Andando avanti così spero la gioia arriverà prima possibile”.

Fabrizio Pozzi