Bove: "Sconforto iniziale, ma ora sono tranquillo, tornerò presto"

30.07.2019 17:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Davide Bove
Davide Bove

"Ho solo 20 anni. Pensare di non potermi allenare da un giorno all’altro per un problemino al cuore mi ha gettato un attimo nello sconforto".

Davide Bove, difensore del Novara, sulle colonne de La Stampa, racconta il momento in cui si è dovuto fermare per un lieve problema cardiaco.

Poi il consulto con i medici.

"Ho capito meglio di cosa si trattava. Ora sono molto più tranquillo. Restare fuori è dura. Questo periodo della stagione è fondamentale per mettere benzina nelle gambe e scoprire quali sono le richieste del mister. Però non voglio buttare via il mio tempo, anche se non posso correre".

Il giocatore infatti ha scelto di rimanere col gruppo.

"Già avrò del terreno da recuperare al rientro, se poi non seguissi nemmeno la teoria, allora sarebbe ancora più dura. Mi hanno spiegato che sono sano. Questi mesi mi serviranno per stare meglio e non rischiare in futuro altri contrattempi del genere". 

Dario Lo Cascio 

-