In ricordo di Aleksandar Aranđelović

Nel 2015 Tuttonovara ricorda, nel giorno anniversario della loro nascita, tutti i calciatori, gli allenatori, i dirigenti e i membri degli staff tecnici del Novara Calcio 1908 che ora sono nell'Azzurro del cielo (aggiornato al 31 gennaio 2015)
18.12.2015 13:30 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 221 volte
Fonte: it.wikipedia.org
Aleksandar Aranđelović
Aleksandar Aranđelović

Il 18 dicembre 1920 nacque a Crna Trava, villaggio e municipalità del distretto di Jablanica nel sud-est della Serbia centrale, al confine con la Bulgaria, Aleksandar Aranđelović, conosciuto in Italia come Aleksandar Arangelovic, raramente Alexander Arangelovic o Aleksandar Arangelovich, che morì l'8 settembre 1999 a Belgrado, capitale della Serbia, all'età di 78 anni.

Aranđelović giocò a calcio come attaccante dal 1932 al 1953. Fu poi allenatore di calcio (nel 1963). 

Tuttonovara gli rivolge un caro ricordo.

 

Nota

I suoi dati anagrafici sono molto dubbi: alcune fonti lo danno per nato nel 1922, il sito della Stella Rossa riporta come data di nascita 18 gennaio 1920 ed un libro sui giocatori stranieri nel campionato francese riporta come data di nascita 18 febbraio 1920; inoltre come luogo di nascita altre fonti lo danno per nato a Belgrado in Serbia.

 

Carriera

Giocatore

Aleksandar Aranđelović giocò nelle seguenti squadre europee: Jedinstvo Beograd, Prva Armija, Metalac Beograd, Student Beograd, Stella Rossa, Milan, Padova, Roma, Novara, Racing Club de France e Atlético Madrid.

Apolide dotato di notevole intelligenza matematica (aveva studiato ingegneria a Belgrado) e di un tiro eccezionale, fu trovato dai dirigenti della Roma nel campo profughi di Cinecittà, dove si era rifugiato dopo essere finito in lista di trasferimento: in quella stagione, il 1949-50, segnò quattro doppiette, all'Atalanta, alla Lucchese, al Venezia ed al Palermo, guadagnandosi il soprannome di "ammazzasquadroni" dai tifosi romanisti.

In precedenza giocò anche un'amichevole con il Milan, nel 1947, il pareggio esterno con il Como per 2-2, ed inoltre militò per due stagioni col Padova.

Finì di giocare in Italia col Novara nel 1950-51.

Concluse la carriera giocando in Canada ed Australia dove divenne anche allenatore.

Allenatore

Nel 1963 allenò la squadra dell'Australia Meridionale.

 

Ecco in sintesi la carriera di Aleksandar Aranđelović. Nell'ordine sono indicate la/e stagione/i, la squadra di club (con → sono segnati i prestiti), il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Giocatore

Giovanili

1932-38 - Jedinstvo Beograd

Squadre di club

1938-39 - Jedinstvo Beograd - ? (?)
1944 - Jedinstvo Beograd - ? (?)
1944-45 - Prva Armija - 55 (?)
1945 - Metalac Belgrado - ? (?)
1945 - Student Beograd - ? (?)
1946-47 - Stella Rossa - 6 (1)
1947 - Milan - 0 (0)
1947-49 - Padova - 5 (3)
1949-50 - Roma - 20 (11)
1950-51 - Novara - 26 (9)
1951-52 - RC Parigi - 8 (1)
1952-53 - Atlético Madrid - 1 (1)

Allenatore

1963 - Australia Meridionale

 

Palmarès

Club

Competizioni nazionali

Serie B: 1   (Padova: 1947-48)