Volley femminile, Nazionale - Gli USA vincono la Nations League: Hill e compagne fanno festa, sconfitta la Turchia di Guidetti

10.07.2018 14:00 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 21 volte
Fonte: oasport.it
Le statunitensi
Le statunitensi

Gli USA hanno vinto la Nations League 2018 di volley femminile. La prima edizione della nuova competizione internazionale, erede del Grand Prix (che gli States avevano conquistato sei volte, l’ultima tre anni fa), sorride alle Campionesse del Mondo che hanno sconfitto la Turchia per 3-2 (17-25; 25-22; 26-28; 25-15; 15-7) nella Finale giocata a Nanjing (Cina). Le ragazze di coach Kiraly fanno festa e si candidano a un ruolo da protagonista durante la prossima rassegna iridata che si disputerà in Giappone a ottobre.

A fare la differenza la schiacciatrice Kimberly Hill (20 punti con 3 aces per il martello di Conegliano), in doppia cifra anche Michelle Bartsh (18), Jordan Larson (15), la centrale Foluke Akinradewo (12, 3 aces) e Tetori Dixon (10) tutte spinte dalle palleggiatrice Carli Llyod, Kelsey Robinson il libero. Le ragazze di Giovanni Guidetti sono crollate sul più bello: non bastano le 20 marcature a testa di Meryem Boz ed Eda Erdem.

Terzo posto per la Cina che di fronte al proprio pubblico ha sconfitto il Brasile per 3-0 (25-18; 25-22; 25-22)

Stefano Villa