IGOR Volley - B2, vittoria al tie break contro Caselle

 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 19 volte
Fonte: agilvolley.com
IGOR Volley - B2, vittoria al tie break contro Caselle

L’Igor Volley Trecate torna alla vittoria, in casa, dopo un’interminabile maratona contro il Caselle Volley. Una partita che ha visto le due formazioni dominare i rispettivi set vinti ad eccezione della seconda frazione, combattuta fino agli ultimi scambi. Due punti importantissimi ad i fini della classificache sicuramente danno morale per la prossima trasferta contro Varese.

Le trecatesi scendono in campo con capitan Populini e Corti schiacciatrici, Parini e Piacentini centrali,Bonelli al palleggio, Bianchini opposto e Formaggio libero.

L’avvio sorride alle ospiti che a suon di pallette mettono in crisi la difesa di Trecate (0-2). Bianchini accorcia il gap e Piacentini costringe Caselle al primo time-out (10-8). Al rientro in campo Mautino indovina diagonali vincenti ed arriva il contro sorpasso (11-14). Aumenta il disordine in campo nelle file casalinghe: Garrafa dal servizio incrementa il vantaggio ospite (12-18) e con poche opposizioni le torinesi conquistano il primo parziale (17-25).

Sul pronti via Parini si mette in evidenza a muro (3-3), Populini lavora bene sulle mani avversarie (8-7) e sul primo allungo coach Cantamessa richiede la pausa (10-7). Sempre Sveva continua a martellare (18-14), poi un avvicinamento delle ospiti costringe anche Ingratta al timeout (23-21). Un errore al servizio ospite fa chiudere il set 25-23.

La terza frazione è un po’ la fotocopia del primo: il Caselle parte forte (1-4), continua ad allungare (4-8, 5-14) ed Ingratta prova a stravolgere la squadra usando tutti i cambi a disposizione. In scioltezza Maiorano chiude 14-25.

L’Igor non si lascia intimorire e con un sestetto inedito ripaga la fiducia di coach Ingratta: Parini dice no a muro (4-0), Galbero si mette in mostra in diagonale (7-3), poi Bianchini fa male dai nove metri (9-4). Gullì chiama in causa anche Populini che in pipe non delude (12-5). Un colpo all’addome del libero Bosi fa sospendere momentaneamente la marcia trecatese ma dopo aver compreso che non fosse nulla di grave Marta mette la sigla finale con un muro (25-19).

La Igor fiuta la vittoria ed al rientro in campo infila un break da 5 a 0. Al cambio campo il vantaggio delle padrone di casa è già a +6. Populini allunga (9-2), il Caselle alza bandiera bianca (12-4) e Piacentini chiude in fast (15-8).

Il direttore tecnico del giovanile Matteo Ingratta commenta così la vittoria: “È stata una partita molto difficile anche perché dopo il terzo set potevamo subirne moralmente gli strascichi ed invece le ragazze hanno avuto un buon atteggiamento. Tecnicamente non è stata una bella partita, probabilmente abbiamo giocato meglio le precedenti due partite, ma questa volta a livello mentale le ragazze sono riuscite a far gruppo contro un avversario ostico e ne sono uscite bene nei momenti di difficoltà. Di questa partita ci portiamo a casa due punti importantissimi, la reazione e l’atteggiamento delle ragazze contro una squadra difficile.”

 

TABELLINO

Igor Volley Trecate - Caselle Volley   3 - 2  (17-25, 25-23, 14-25, 25-19, 15-8)

Igor Volley Trecate: Basilicata (L) ne, Corti 2, Populini 25, Gullì 3, Brumat, Bonelli 2, Parini 19, Piacentini 8, Bianchini 14, Formaggio (L), Galbero 3, Petruzzelli, Favretto. All. Ingratta. 2° All. Alberti.

Caselle Volley: Moruzzi ne, Musico, Turato ne, Garrafa 7, Mautino 22, Fisanotti 13, Cicchiello, Bosi (L), Milani 3, Maiorano 15, Bevilacqua 7, Nogarotto 2. All. Cantamessa.

 

CLASSIFICA

Futura V. Giovani Busto 42, Palzola Pavic Romagnano 33, Prochimica Virtus Biella 33, Iglina Albisola Pallavolo 32, Caselle Volley 27, Labormet 2 Lingotto 24, Normac Avb Genova 22, Sdv Tempocasa Varese 22, Igor Volley Trecate 21, Abi Logistica Canavese 20, Unet E-Work Busto 17, Progetto V.Orago 12, Finimpianti Rivarolo 7, Lilliput Pallavolo 3.