Beach volley femminile - World Tour 2018, Bangkok e Tuan Chau HaLong:

15.05.2018 18:30 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 25 volte
Fonte: oasport.it
Il tris giapponese in Vietnam
Il tris giapponese in Vietnam

venerdì 11 maggio 2018 mattino

Si gioca, tanto, anche in Oriente per il World Tour. Questa settimana doppio appuntamento ad una stella in Thailandia e Vietnam. Il tema è lo stesso della scorsa settimana. Il Giappone che cerca di crescere in vista di Tokyo 2020 ma se la deve vedere con le coppie europee che vogliono prendersi la copertina.

Oggi entra nel vivo il torneo di Bangkok che vede alcune coppie di prospettiva al via, che arrivano da Russia, Germania e Austria.

A Tuan Chau HaLong oggi si gioca già per entrare in semifinale dopo un’intensa giornata di ieri e nottata italiana. Tre le coppie giapponesi nei quarti, quattro le europee (due danesi) e una vietnamita. 

BANGKOK

Così le semifinali dei gironi femminili. Pool A: Leila/Maylen (Cub)-Scarbrough/Davis (Usa) 1-2 (21-19, 24-26, 12-15), Ozolina/Caica (Lat)-Rancourt/Meunier-Bédard (Can) 2-0 (21-18, 21-8). Pool B: Kusano/Take (Jpn)-Tangkaeo/Jiraporn (Tha) 2-0 (21-8, 21-8), Behlen/Schneider (Ger)-Au Yeung/Yuen (Hkg) 2-0 (21-10, 21-11). Pool C: Andriukaityte/Zobnina (Ltu)-Anchana/Chanthira (Tha) 2-1 (13-21, 22-20, 15-10), Yoken/Simonsson (Swe)-Pedersen/Zylstra (Nor) 1-2 (21-12, 17-21, 11-15). Pool D: Pronsuda/Yodsaphat (Tha)-McNamara/McNamara (Can) 0-2 (15-21, 17-21), Soria/Carro (Esp)-Sakurako/Miyagawa (Jpn) 2-0 (21-15, 21-16).

TUAN CHAU HALONG (femminile)

Così le semifinali dei gironi. Pool A: Mizoe/Hashimoto (Jpn)-Hau/Huyen (Vie) 2-0 (21-12, 21-13), Sondergard/Okholm (Den)-Kou/Liu (Tpe) 0-2 (12-21, 13-21). Pool B: Nagata/Kumada (Jpn)-Phan/Bichvi (Vie) 2-0 (21-12, 21-15), Lindström/Malmström (Swe)-Yu/Pan 1-2 (14-21, 21-15, 11-15). Pool C: Olivova/Rehackova (Cze)-Tram/Mai (Vie 2-0 (21-19, 21-18), Tyndeskov/Trans (Den)-Nagy/Cruickshank (Can) 2-0 (21-14, 21-15). Pool D: Truong/Tien (Vie)-Barannik/Deev (Isr) 0-2 (14-21, 18-21), Starikov/Chorin (Isr)-Suzuki/Sakaguchi (Jpn) 1-2 (13-21, 21-18, 11-15)

Finali per il primo posto dei gironi (vincente quarti di finale, perdente ottavi di finale): Mizoe/Hashimoto (Jpn)-Kou/Liu 2-0 (21-19, 21-18), Nagata/Kumada (Jpn)-Yu/Pan (Tpe) 2-0 (21-12, 21-15), Olivova/Rehackova (Cze)-Tyndeskov/Trans (Den) 2-1 (21-13, 18-21, 15-12), Barannik/Deev (Isr)-Suzuki/Sakaguchi (Jpn) 0-2 (17-21, 17-21)

Finali per il terzo posto dei gironi (vincente ai sedicesimi, perdente 25mo posto): Hau/Huyen (Vie)-Sondergard/Okholm (Den 0-2 (12-21, 18-21), Phan/Bichvi (Vie)-Lindström/Malmström (Swe) 0-2 (11-21, 15-21), Tram/Mai (Vie)-Nagy/Cruickshank (Can) 2-0 (21-17, 21-19), Truong/Tien (Vie)-Starikov/Chorin (Isr) 0-2 (11-21, 17-21)

Ottavi di finale: Sondergard/Okholm (Den)-Barannik/Deev (Isr) 2-0 (21-12, 21-19), Starikov/Chorin (Isr)-Kou/Liu (Tpe) 2-0 (21-17, 21-19), Yu/Pan (Tpe)-Tram/Mai (Vie) 0-2 (19-21, 14-21), Tyndeskov/Trans (Den)-Lindström/Malmström (Swe) 2-0 (21-10, 21-19)

Quarti di finale: Nagata/Kumada (Jpn)-Sondergard/Okholm (Den), Starikov/Chorin (Isr)-Olivova/Rehackova (Cze), Suzuki/Sakaguchi (Jpn)-Tram/Mai (Vie), Tyndeskov/Trans (Den)-Mizoe/Hashimoto (Jpn)

 

venerdì 11 maggio 2018 sera

Tre coppie su quattro in semifinale: il Giappone domina il torneo 1 Stella del World Tour sulla sabbia vietnamita di Tuan Chau HaLong che domani vivrà la sua giornata conclusiva con le due semifinali e le due finali. Solo le israeliane Starikov/Chorin, fino allo scorso anno allenate da Paulao, possono evitare la tripletta delle coppie nipponiche, dominanti a questi livelli.

Si giocano gli ottavi invece nella notte italiana a Bangkok, Thailandia, dove il torneo 1 Stella domani vivrà una giornata cruciale per l’assegnazione dei posti sul podio. In campo femminile hanno già raggiunto i quarti di finale le statunitensi Scarbrough/Davis, le tedesche Behlen/Schneider, le norvegesi Pedersen/Zylstra e le canadesi McNamara/McNamara.

BANGKOK

Finali per il primo posto dei gironi femminili (vincente quarti di finale, perdente ottavi di finale):Scarbrough/Davis (Usa)-Ozolina/Caica (Lat) 2-0 (24-22, 21-13), Kusano/Take (Jpn)-Behlen/Schneider (Ger) 0-2 (22-24, 17-21), Andriukaityte/Zobnina (Ltu)-Pedersen/Zylstra (Nor) 0-2 (15-21, 11-21), McNamara/McNamara (Can)-Soria/Carro (Esp) 2-1 (16-21, 21-17, 15-10),

Finali per il terzo posto dei gironi femminili (vincente ai sedicesimi, perdente 17mo posto): Leila/Maylen (Cub)-Rancourt/Meunier-Bédard (Can) 2-0 (22-20, 21-14), Tangkaeo/Jiraporn (Tha)-Au Yeung/Yuen (Hkg) 0-2 (11-21, 16-21), Anchana/Chanthira (Tha)-Yoken/Simonsson (Swe) 0-2 (19-21, 13-21), Pronsuda/Yodsaphat (Tha)-Sakurako/Miyagawa (Jpn) 2-0 (21-19, 22-20)

Così gli ottavi di finale femminili: Leila/Maylen (Cub)-Soria/Carro (Esp), Yoken/Simonsson (Swe)-Ozolina/Caica (Lat), Kusano/Take (Jpn)-Pronsuda/Yodsaphat (Tha), Andriukaityte/Zobnina (Ltu)-Au Yeung/Yuen (Hkg),

TUAN CHAU HALONG

Quarti di finale: Nagata/Kumada (Jpn)-Sondergard/Okholm (Den) 2-0 (21-10, 21-11), Starikov/Chorin (Isr)-Olivova/Rehackova (Cze) 2-0 (21-13, 21-16), Suzuki/Sakaguchi (Jpn)-Tram/Mai (Vie) 2-1 (21-19, 18-21, 15-6), Tyndeskov/Trans (Den)-Mizoe/Hashimoto (Jpn) 0-2 (17-21, 23-25)

Semifinali: Nagata/Kumada (Jpn)-Starikov/Chorin (Isr), Suzuki/Sakaguchi (Jpn)-Mizoe/Hashimoto (Jpn)

 

domenica 13 maggio

E’ un Giappone straripante sulla sabbia vietnamita. Dopo i trionfi della scorsa settimana, arriva addirittura latripletta nipponica al femminile nel torneo 1 Stella di Tuan Chau HaLong.

A Bangkok, invece, nel Torneo 1 Stella thailandese al femminile, gli Stati Uniti si prendono una delle poche soddisfazioni di questa prima parte di stagione grazie a Scarbrough/Davis che conquistano il primo successo della carriera nel World Tour.

TUAN CHAU HALONG

Tris giapponese sul podio. La vittoria è andata alla coppia formata da Mizoe e Hashimoto, al primo successo in carriera per entrambe, dopo il primo podio di coppia ottenuto con il secondo posto di una settimana fa a Phnom Pehn in Cambogia. Per Mizoe si tratta del quarto podio in carriera, visto che due li aveva conquistati nel 2014 con la vecchia compagna Nishibori. 

Mizoe/Hashimoto hanno battuto in finale le compagne di squadra Nagata/Kumada (al primo podio nel World Tour in carriera, nonostante l’età attorno ai 30 anni) 2-1 (25-23, 18-21, 15-13) al termine di una finale tiratissima e spettacolare. Terzo gradino del podio per le nipponiche Suzuki/Sagakuchi che hanno sconfitto 2-1 (21-18, 17-21, 15-13) le “intruse” israeliane Starikov/Chorin. Così le semifinali: Nagata/Kumada (Jpn)-Starikov/Chorin (Isr) 2-0 (21-15, 21-13), Suzuki/Sakaguchi (Jpn)-Mizoe/Hashimoto (Jpn) 1-2 (21-18, 15-21, 10-15)

BANGKOK

In campo femminile arriva la sesta vittoria stagionale per gli Usa che erano fermi alla vittoria di un mese fa a Satun di Ledoux/Stockman e che tornano al successo grazie alla prima volta di Aurora Davis e Bree Scarbrough, al secondo torneo assieme (dopo l’eliminazione in qualificazione ad Huntington Beach) nel World Tour dopo una discreta militanza nell’AVP, dove non sono mai riuscite a salire sul podio. Scarbrough/Davis in finale hanno sconfitto 2-1 (21-13, 17-21, 15-8) le spagnole Carro/Soria, al secondo podio consecutivo dopo la seconda piazza della scorsa settimana a Manila (Filippine). Terzo gradino del podio ancora per il Giappone con Kusano/Take Nishibori che nella finale per il bronzo hanno superato 2-0 (21-15, 21-13) le canadesi McNamara/McNamara. 

Così le semifinali: Soria/Carro (Esp)-McNamara/McNamara (Can) 2-1 (14-21, 22-20, 18-16), Kusano/Take (Jpn)-Scarbrough/Davis (Usa) 0-2 (14-21, 11-21)

 

Enrico Spada