Beach volley femminile - Finali Campionato Italiano 2017, Catania: le prime due giornate

 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 22 volte
Fonte: oasport.it
Agata Zuccarelli
Agata Zuccarelli

mercoledì 30 agosto 2017

Nella finale del campionato italiano in programma da venerdì a Catania con ben 32 coppie in tabellone, mancano le uniche due rappresentanti azzurre al Mondiale di Vienna, Menegatti e Perry, che hanno chiuso la stagione ancora prima del campionato Europeo di Jurmala. Per il resto tutte presenti, comprese le due coppie giovanissime, Colzi/Puccinelli e They/Orsi Toth che hanno conquistato una tappa del circuito tricolore, oltre ad essere salite sul podio (le prime al terzo posto e le seconde al primo) nel recente campionato italiano Under 21 disputato ad Amantea.

Teste di serie numero 1 sono le fresche vincitrici della Coppa Italia Gili/Costantini, due tornei all’attivo quest’anno (Bper a Cesenatico e Caorle la settimana scorsa) e tanta rabbia accumulata sfogata alla grande in campo per un bel successo sulla sabbia veneta, con il numero 2 ci sono le vincitrici della tappa di Palermo Toti/Annibalini, al terzo posto Zuccarelli/Giombini che tenteranno di prendersi il titolo, dimenticando la sconfitta di domenica scorsa a Caorle.

A seguire con il numero 4 Jessica Allegretti/Bonifazi,reduci dal terzo gradino del podio a Caorle, poi Leonardi/Lantignotti, quarte nello scorso fine settimana, Gradini/Enzo (6), le vincitrici di Casalvelino Puccinelli/Colzi (7), Scarabelli/D. Allegretti (8), Leoni/Fasano (9), Aprile/Dalmazzo (10).

 

sabato 2 settembre

Ha preso il via alle Capannine di Catania il Master finale del Campionato Italiano assoluto di Beach Volley 2017: ieri si sono disputate ben 29 partite che hanno allineato i due tabelloni al terzo turno vincenti e al secondo turno perdenti.

Oggi la seconda parte delle fasi eliminatorie e domani le gare decisive per le medaglie: le semifinali (dalle 11) e le finali per il primo posto (dalle 16) che saranno trasmesse in diretta da FOX Sports sul canale 204 del pacchetto Sky, e seguite in streaming anche da Laola1.tv, con l’esclusione del territorio italiano. Ottima la risposta del pubblico locale, che ha partecipato numeroso anche alle attività organizzate dagli sponsor EA7 Emporio Armani e Samsung.

Nessuna delle coppie favorite ha deluso: Laura Giombini e Agata Zuccarelli hanno sconfitto le giovani azzurre Piccoli/Scampoli è in mattinata hanno battuto al tie break Scarabelli/Allegretti, mentre Gili/Costantini incroceranno le giovani Puccinelli-/Colzi, finaliste a Casal Velino, che hanno superato al tie break Aprile/Dalmazzo.

Le sfide più equilibrate in programma nel tabellone vincenti sono quelle tra Orsi Toth/They (che hanno regolato in due set Leonardi/Lantignotti) e Bonifazi/Allegretti da una parte, e tra Toti/Annibalini e Giogoli/Benazzi dall’altra.

1° TURNO VINCENTI: Piccoli/Scampoli-Bulgarelli/Pini 2-1 (18-21, 21-7, 15-8); Leoni/Fasano-Strano/Incognito 2-0 (21-17, 21-16); Tamagnone/Foresti-Scarabelli/Allegretti 0-2 (12-21, 13-21); Lantignotti/Leonardi-Rottoli/Gabrielli 2-0 (21-17, 21-12); Zuppardo/Bachini-Orsi Toth/They 0-2 (8-21, 15-21); Michieletto/Ferraris-Vigna/Prioglio 2-0 (21-11, 21-15); Mason/Vianello-Bonifazi/Allegretti 0-2 (12-21, 17-21); Maestroni/Arcaini-Aime/Sacco 1-2 (18-21, 21-16, 12-15); Giogoli/Benazzi-Mazzulla/Lestini 2-0 (21-18, 21-11); Vizio/Conte-Gradini/Enzo 0-2 (16-21, 16-21); Puccinelli/Colzi-Brembilla/Sassone 2-0 (21-10, 21-13); Riccardelli/De Maggi-Aprile-/Dalmazzo 0-2 (6-21, 14-21); Colombi/Breidenbach-Gianandrea/Fiore 2-0 (21-17, 21-16).

2° TURNO VINCENTI: Zuccarelli/Giombini-Piccoli/Scampoli 2-0 (21-16, 21-16); Leoni/Fasano-Scarabelli/Allegretti 1-2 (21-15, 12-21, 12-15); Lantignotti/Leonardi-Orsi Toth/They 0-2 (12-21, 15-21); Michieletto/Ferraris-Bonifazi/Allegretti 0-2 (11-21, 12-21); Toti/Annibalini-Aime/Sacco 2-0 (21-13, 21-11); Giogoli/Benazzi-Gradini/Enzo 2-1 (19-21, 21-15, 15-11); Puccinelli/Colzi-Aprile/Dalmazzo 2-1 (21-17, 16-21, 15-8); Colombi/Breidenbach-Gili/Costantini 0-2 (15-21, 19-21).

1° TURNO PERDENTI (Sconfitte 25mo posto): Strano/Incognito-Tamagnone/Foresti 0-2 (19-21, 12-21); Rottoli/Gabrielli-Zuppardo/Bachini 0-2 (14-21, 13-21); Vigna/Prioglio-Mason/Vianello 2-1 (21-15, 16-21, 15-11); Mazzulla/Lestini-Vizio/Conte 2-1 (22-24, 21-15, 15-9); Brembilla/Sassone-Riccardelli/De Maggi 0-2 (13-21, 13-21).

2° TURNO PERDENTI (Sconfitte 17mo posto): Bulgarelli/Pini-Colombi/Breidenbach 1-2 (11-21, 21-18, 11-15); Tamagnone/Foresti-Aprile/Dalmazzo 0-2 (12-21, 14-21); Zuppardo/Bachini-Gradini/Enzo 0-2 (13-21, 17-21); Vigna/Prioglio-Aime/Sacco 0-2 (17-21, 14-21); Maestroni/Arcaini-Michieletto/Ferraris 1-2 (21-18, 17-21, 14-21); Mazzulla/Lestini-Lantignotti/Leonardi 0-2 (18-21, 16-21); Riccardelli/De Maggi-Leoni/Fasano 0-2 (11-21, 14-21); Gianandrea/Fiore-Piccoli/Scampoli 1-2 (18-21, 21-14, 15-17).

3° TURNO VINCENTI: Zuccarelli/Giombini-Scarabelli/Allegretti; Orsi Toth/They-Bonifazi/Allegretti; Toti/Annibalini-Giogoli/Benazzi; Puccinelli/Colzi-Gili/Costantini.

[segue]

Enrico Spada