Hockey Pista - Serie A1: gli allenamenti, in questi tempi

20.03.2020 16:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: fisr.it
Hockey Pista - Serie A1: gli allenamenti, in questi tempi

Ad un mese dall'ultima gara di hockey su pista, è stato raggiunto telefonicamente Pierluigi Bresciani, allenatore dei Campioni d'Italia della GDS Impianti Forte dei Marmi.

"Sono bloccato in casa, come tutta la squadra, come tutti, dalla prima settimana di marzo. Rispetto ad altre squadre siamo riusciti ad allenarci sino al venerdì, prima della chiusura totale della nazione. Personalmente al mattino mi dedico al giardinaggio e ritaglio dei momenti per rivedere tutte le nostre partite, per cercare di analizzare il minimo particolare. Al tardo pomeriggio insieme a tutta la squadra ci colleghiamo sulla pagina facebook del nostro preparatore atletico per seguire, tutti insieme,un'ora di esercizi per tenere in discrete condizioni la nostra condizione fisica ma soprattutto per non perdere il tono muscolare. E' un esercizio che ci permette non solo di allenarci per quello che si può fare in casa, ma soprattutto per tenere alto il morale del gruppo."

- Sei mesi di duro lavoro, fatto ogni giorno, tutti insieme, ed ad un certo punto troncato di netto.

"E' una sensazione strana che non ho mai provato nella mia carriera. Normalmente succede a fine stagione ma quando succede appena passata la metà stagione, è una cosa inaspettata ed impronosticabile. Ci sentiamo quotidianamente anche per parlare di tutto, però migliori e cresci nel nostro lavoro, solo se stai in pista e lavori tutti insieme. E' la cosa che mi e ci manca di più."

- Alcuni infortuni hanno rovinato i tuoi piani prima della sosta natalizia

"L'assenza di Rubio a cui si è sommato l'infortunio di Giovannetti, sono stati difficili da assorbire per il team. Ma tutta la squadra si è stretta ancora di più sul lavoro da fare ed abbiamo fatto un buonissimo campionato seppur a ranghi ridotti. Potevamo fare di più, ne sono certo, anche perchè abbiamo una lunga serie di pareggi, che se andiamo ad analizzarli ,potevano essere tranquillamente tutte vittorie. Siamo ancora una squadra giovane ed a volte perdiamo il filo. Xavi doveva rientrare proprio nella Final Eight di Coppa Italia (poi rinviata), dopo un paio di mesi di stop, mentre Giovannetti era già rientrato nelle ultime gare."

- Il voto alla tua squadra fino all'ultima gara il 19 febbraio contro il Follonica

"Il Voto è 7. Siamo partiti benissimo con la vittoria della Supercoppa Italiana e ci ha dato tanta tranquillità. Abbiamo fatto, fino all'infortunio di Xavi, un'ottima stagione, poi abbiamo faticato con alcuni risultati negativi che ci hanno fatto allontanare dalla vetta. Con tanto lavoro di gruppo siamo riusciti a ritornare sotto, sfruttando anche i passaggi a vuoto degli avversari, fino ad arrivare anche in testa per alcuni giorni. La stanchezza per il lavoro fisico programmato ad inizio anno ci ha fatto perdere lucidità e la prima posizione ma siamo rimasti lì a giocarcela fino all'ultima gara e saremmo andati a Lodi sicuramente per cercare il sorpasso. Sono molto contento anche della crescita dei giovani fortemarmini: hanno fatto in questa stagione un salto di qualità molto importante".

- Alcuni sport hanno annullato il campionato dopo l'arrivo della pandemia

"Annullare il campionato sarebbe una sconfitta. Vedremo l'evolversi degli eventi perchè sono di estrema importanza e non bisogna sottovalutarli, ma c'è bisogno di concluderlo sul campo, non solo per noi, allenatori tecnici e giocatori, ma anche per le società ed i tifosi. Quando ero giovane, il campionato finiva a fine giugno e l'ultima partita di Coppa l'abbiamo giocata al 10 Luglio. Anche se ci potrebbero essere dei cambiamenti alle formule, bisogna a mio parere scendere in pista, quando si potrà, anche a Luglio se necessario, se l'Europeo verrà posticipato, come è già successo in altri sport".

-