In ricordo di Walter Carasso, calciatore azzurro, 1 Serie B con il Novara

Nel 2019 Tuttonovara ricorda, nel giorno anniversario della nascita, i calciatori, gli allenatori, i dirigenti e i membri dello staff del Novara Calcio che ora sono nell'Azzurro del cielo
24.03.2019 09:40 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org-enciclopediadelcalcio.it
Walter Carasso
Walter Carasso

Il 24 marzo 1922 nacque a Vercelli, in Piemonte, Walter Carasso, calciatore e allenatore di calcio italiano, che morì nel gennaio 2000, all'età di 77 anni.

Carasso giocò a calcio come centrocampista nel ruolo di mediano dal 1936 al 1953. Fu poi allenatore di calcio (nella stagione 1965-66). 

Tuttonovara gli rivolge un caro ricordo.

 

Carriera

Calciatore

Cresciuto dalla stagione 1936-37 nelle Giovanili della Pro Vercelli, Walter Carasso esordì con i bianchi nel campionato di Serie B 1939-40, disputando 9 partite. Con la maglia vercellese giocò in tutto cinque stagioni tra Serie B e Serie C, costruendosi fama di mediano arcigno e abile in marcatura; era un giocatore solido, forte nei contrasti e capace di tirare belle sassate da lontano. Si mise in grande evidenza in una squadra che stava declinando dopo i fasti dei sette scudetti, costretta a ridurre le ambizioni dalla mancanza di adeguati fondi. 

All'inizio della seconda guerra mondiale Walter Carasso fu allievo ufficiale di stanza a Roma. Dopo l'8 settembre 1943 risalì la Penisola fino alla Valsesia, unendosi ai partigiani della zona e diventando capo di Stato Maggiore del Battaglione Vercelli, successivamente denominato Brigata Primula.

Terminata la guerra, affiancò la carriera calcistica a diverse attività, dedicandosi infine all'insegnamento elementare.

Nell'estate del 1946 andò in Francia e giocò una discreta stagione nel Nizza, nella seconda divisione francese.

Nel 1947 si trasferì al Novara, giocando al fianco di Silvio Piola e Pietro Ferraris II. Con gli Azzurri ottenne la promozione in Serie A al termine della stagione 1947-48, e debuttò nella massima Serie il 7 novembre 1948, contro il Palermo, collezionando a fine stagione 18 presenze.

Nel 1949 scese in prestito in Serie C, vestendo la maglia del Piacenza. In Emilia giocò un campionato da titolare.

Fece infine ritorno al Novara per fine prestito e terminò la sua carriera col campionato 1952-53 nel Borgosesia, in IV Serie.

In carriera totalizzò complessivamente 18 presenze in Serie A, 34 presenze e 4 reti in Serie B e 24 presenze e 3 reti in Seconda Divisione francese.

Allenatore

Nel campionato 1965-66 allenò per una sola stagione la Pro Vercelli.

Negli anni della pensione lavorò ad un volume sulla storia partigiana, mai andato in stampa.

 

Ecco in sintesi la carriera di Walter Carasso. Nell'ordine sono indicate le stagioni e le squadre di club (con → sono segnati gli eventuali prestiti) nelle quali militò o che allenò, il numero di presenze in campionato da calciatore e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Giovanili

1936-37 - Pro Vercelli

Squadre di club

1939-46 - Pro Vercelli - 55 (19)
1946-47 - Nizza - 24 (3)
1947-49 - Novara - 42 (4)
1949-50 → Piacenza - 34 (5)
1952-53 - Borgosesia - 23 (0)

Allenatore

1965-66 - Pro Vercelli

 

Palmarès

Calciatore

Club

Competizioni nazionali

Campionato italiano di Serie B: 1   (Novara: 1947-48)