In ricordo di Piero Dondi, calciatore azzurro, 1 Serie C con la Pro Patria

13.03.2019 09:50 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 30 volte
Fonte: it.wikipedia.org
Piero Dondi
Piero Dondi

Il 13 marzo 1915 nacque a Novara, in Piemonte, Piero Dondi, calciatore italiano, che morì non si sa né quando né dove (forse in guerra nel 1943).

Alto 1,70 per  67 kg., giocò a calcio come attaccante nel ruolo di ala sinistra dagli anni '30 agli anni '40.

Tuttonovara gli rivolge un caro ricordo.

 

Carriera

Calciatore

Dondi in gioventù militò nella Cartiera Italiana di Serravalle Sesia, fino al 1934.

Giocò poi dal 1934 al 1937 con il Novara per due anni in Serie B e uno in Serie A, facendo vedere buone cose.

Dal 1937 al 1939 militò nella Pro Patria, in Serie C e coi tigrotti confermò la sua crescita tecnica.

I suoi indubbi miglioramenti spinsero il Novara a riprenderlo in Serie A. I piemontesi, arrivati nella massima Serie e non avendo grande disponibilità finanziaria, erano costretti a cercare sui campi delle Serie inferiori giocatori che potessero dare una mano, senza però costare troppo e Dondi faceva al caso. Giocò però una sola gara, quella vinta a sorpresa a Milano coi rossoneri, senza avere altre occasioni di mettersi in luce.

Alla fine della stagione, nel 1940, tornò quindi alla Pro Patria, ove evidentemente si trovava a suo agio. Giocò ancora un triennio su buoni livelli, tra serie B e C, prima di essere costretto a fermarsi a causa della guerra.

 

Ecco in sintesi la carriera di Piero Dondi. Nell'ordine sono indicate le stagioni, le squadre di club (con → sono segnati gli eventuali prestiti) nelle quali militò, il numero di presenze in campionato da calciatore e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Squadre di club

193?-34 - Cartiera Italiana - ? (-?)
1934-37 - Novara - 17 (4)
1937-39 - Pro Patria - ? (?)
1939-40 - Novara - 1 (0)
1940-43 - Pro Patria - 67 (21)

 

Palmarès

Club

Competizioni nazionali

Serie C: 1   (Pro Patria: 1940-41)