In ricordo di Pasquale Parodi, calciatore azzurro

Nel 2019 Tuttonovara ricorda, nel giorno anniversario della nascita, i calciatori, gli allenatori, i dirigenti e i membri dello staff del Novara Calcio che ora sono nell'Azzurro del cielo
11.04.2019 09:45 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org
Pasquale Parodi
Pasquale Parodi

L'11 aprile 1909 nacque a Novi Ligure, in provincia di Alessandria, in Piemonte, Pasquale Parodi, calciatore e allenatore di calcio italiano, che morì il 15 novembre 1976 a Novi Ligure, all'età di 67 anni.

Parodi giocò a calcio nel ruolo di mediano dal 1927 al 1943. Fu anche allenatore di calcio dal 1941 al 1966. 

Tuttonovara gli rivolge un caro ricordo.

 

Carriera

Calciatore

Pasquale Parodi esordì nel campionato 1927-28 con la Vogherese nella Seconda Divisione Nord.

Dal 1928 al 1930 giocò con il Derthona in Prima Divisione. ​Si dimostrò il tipico sgobbone di centrocampo, capace anche di giocare con discreto profitto la palla, quando c'era bisogno di appoggiare l'azione degli avanti.

Passò poi all'Ambrosiana, con cui debuttò in Serie A nel corso della stagione 1930-1931. A Milano, però si trovò davanti giocatori come Castellazzi, Rivolta e Viani, sicché potè disputare solo 3 partite.

Giocò nella massima Serie anche con la maglia del Bari nel 1931-32, ma senza trovare molto spazio.

Parodi partecipò poi ai campionati di Prima Divisione nel 1932-33 con il Savona, di Serie B con il Novara nel 1933-34 e con il Derthona nel 1934-35..

Infine, nel 1935, suscitò l'interesse dell'Alessandria, squadra con la quale passò la maggior parte della sua carriera (sette anni) e con cui raggiunse la finale di Coppa Italia nel 1935-1936. Qui trovò la sua consacrazione, diventando titolare indiscusso, giocando con un rendimento medio sempre molto alto.

Chiuse la propria carriera nel 1943 in Serie C, nuovamente con il Derthona.

Parodi vanta complessivamente 58 presenze e 2 reti in Serie A.

Allenatore

Pasquale Parodi allenò l'Alessandria nel campionato di Serie B 1941-42.

Nel dopoguerra seguì l'llva, squadra dilettantistica di Novi Ligure.

Fu poi ancora collaboratore tecnico all'Alessandria nel 1955-56.

Terminò la carriera allenando due squadre dilettanti: Quilianesi, società di Quiliano (in provincia di Savona, in Liguria, nel 1957-58) e Don Bosco Savona (dal 1963 al 1966).

 

Ecco in sintesi la carriera di Pasquale Parodi. Nell'ordine sono indicate le stagioni, le squadre di club (con → sono segnati gli eventuali prestiti) nelle quali militò e che allenò, il numero di presenze in campionato da calciatore e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Squadre di club

1927-28  - Vogherese - ? (?)

1928-30 - Derthona - ? (?)

1930-31 - Ambrosiana - 3 (0)

1931-32 - Bari - 2 (0)

1932-33 - Savona - 20 (3)

1933-34 - Novara - 13 (0)

1934-35 - Derthona - 25 (1)

1935-42 - Alessandria - 175 (16)

1942-43 - Derthona - ? (?)

Allenatore

1941-42 - Alessandria

19?? - Ilva Novi Ligure

1955-56 - Alessandria - Collaboratore tecnico

1957-58 - Quilianesi

1963-66 - Don Bosco Savona