In ricordo di Italo Zamberletti, calciatore azzurro, 1 Campionato di Prima Divisione (con la Sanremese) da calciatore

Nel 2019 Tuttonovara ricorda, nel giorno anniversario della nascita, i calciatori, gli allenatori, i dirigenti e i membri dello staff del Novara Calcio che ora sono nell'Azzurro del cielo
14.03.2019 09:45 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 33 volte
Fonte: it.wikipedia.org
Italo Zamberletti
Italo Zamberletti

Il 14 marzo 1904 nacque a Milano, in Lombardia, Italo Zamberletti, calciatore e allenatore di calcio italiano, che morì non si sa né quando né dove.

Alto 1,86 per 76 kg., giocò a calcio come portiere dal 1921. Fu poi allenatore di calcio dal 1938 al 1954. 

Tuttonovara gli rivolge un caro ricordo.

 

Carriera

Calciatore

Italo Zamberletti iniziò la sua carriera nell'Inter, in cui giocò dal 1921-22 al 1926-27, fungendo spesso da secondo portiere; l'Inter militava nel campionato di Prima Divisione e nel 1926 fu ammessa nel nuovo campionato di Divisione Nazionale.

Dopo esperienze nel 1927-28 al Fanfulla (in Seconda Divisione Nord) e nel 1928-29 alla SPAL (in Prima Divisione), nel 1929 si trasferì al Lecce, in Serie B, dove disputò da titolare il primo Campionato di Serie B.

Militò poi dal 1930 al 1932 nel Bari, contribuendo alla prima promozione della squadra pugliese in Serie A. Nel 1931-32 disputò il suo unico campionato di Serie A a girone unico col Bari.

Proseguì poi la carriera con Novara (due stagioni in Serie B) e Sanremese (tre stagioni in Serie C), prima di concludere la carriera di calciatore in Francia nel massimo campionato con Rennes e Monaco.

Allenatore

Italo Zamberletti iniziò la carriera di allenatore in Serie C con il Siderno in Calabria nel 1938-39.

Nel 1939-40 passò alla Pro Italia Taranto, sempre nella terza Serie.

Nella stagione 1940-41 allenò in Serie A l'Ambrosiana-Inter insieme a Giuseppe Peruchetti, ottenendo un secondo posto in Campionato dietro al Bologna.

Nel 1942-43 fu in Serie B con il Padova e nel 1946-47 ancora in B con la Vogherese.

Dal 1949 al 1951 guidò la Reggina e nella stagione 1953-54 il Lecco, entrambe in Serie C.

 

Ecco in sintesi la carriera di Italo Zamberletti. Nell'ordine sono indicate le stagioni, le squadre di club (con → sono segnati gli eventuali prestiti) nelle quali militò o che allenò, il numero di presenze in campionato da calciatore e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Squadre di club

1921-27 - Inter - 49 (?)
1927-28 - Fanfulla - ? (?)
1928-29 - SPAL - 27 (-33)
1929-30 - Lecce - 9 (0)
1930-32 - Bari - 59 (?)
1932-34 - Novara 45 (?)
1934-37 - Sanremese - ? (-?)
 ???? - Rennes - ? (-?)
 ???? - Monaco - ? (-?)

Allenatore

1938-39 - Siderno

1939-40 - Pro Italia

1940-41 - Ambrosiana-Inter

1942-43 - Padova

1946-47 - Vogherese

1949-51 - Reggina

1953-54 - Lecco

 

Palmarès

Calciatore

Competizioni nazionali

Prima Divisione: 1   (Sanremese: 1934-35 (girone D))