In ricordo di Armando Diena, calciatore azzurro, 1 Scudetto con la Juventus

08.04.2019 09:45 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org
Armando Diena
Armando Diena

L'8 aprile 1914 nacque a Torino, in Piemonte, Armando Diena, calciatore italiano, che morì nel luglio 1985 a Genova, in Liguria, all'età di 71 anni, a seguito di un tumore al fegato. Era noto come Diena II per distinguerlo dal fratello maggiore Ferruccio o Diena I.

Diena giocò a calcio come attaccante nel ruolo di ala destra dagli anni '20 al 1937.

Tuttonovara gli rivolge un caro ricordo.

 

Carriera

Calciatore

Maggiormente dotato di tecnica rispetto al fratello, Armando Diena crebbe calcisticamente negli anni '20 nel vivaio della Juventus, della cui prima squadra fece parte dal 1929 al 1933, esordendo con la Juventus in Serie A a 16 anni (il 6 luglio 1930, in occasione del successo interno sulla Lazio).

Nel 1933-34 andò poi in prestito al Novara in Serie B.

Nel 1934 ritornò alla casa madre (la Juventus), contribuendo con 9 presenze ed una rete al successo interno sulla Pro Vercelli del 26 maggio 1935 e alla vittoria del campionato 1934-35, il settimo (quinto consecutivo) dei bianconeri.

Nel 1936 passò all'Ambrosiana-Inter, senza mai scendere in campo in incontri di campionato, venendo svincolato la stagione seguente.

In carriera ha totalizzato complessivamente 14 presenze e 1 rete in Serie A e 3 presenze in Serie B.

 

Ecco in sintesi la carriera di Armando Diena. Nell'ordine sono indicate le stagioni, le squadre di club (con → sono segnati gli eventuali prestiti) nelle quali militò, il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Giovanili

19??-29 - Juventus

Squadre di club

1929-33 - Juventus - 1 (0)
1933-34 - Novara - 3 (0)
1934-36 - Juventus - 13 (1)
1936-37 - Ambrosiana-Inter - 0 (0)

 

Palmarès

Calciatore

Club

Competizioni nazionali

Campionato italiano: 1   (Juventus: 1934-35)