Auguri ad Adriano Fedele, ex allenatore di calcio azzurro, da calciatore 1 Coppa Italia (Inter), 1 Serie B (Verona), 1 Coppa di Lega Italo-Inglese (Bologna), da allenatore 1 Serie D (Pordenone), 1 Coppa Italia (​​​​​​​Manzanese) !

Nel 2019 Tuttonovara fa gli auguri di buon compleanno agli allenatori e ai dirigenti del Novara Calcio attuali e del passato
13.10.2019 09:15 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org
Adriano Fedele
Adriano Fedele

Il 10 ottobre 1947 è nato a Udine, comune capoluogo dell'omonima provincia, in Friuli-Venezia Giulia, Adriano Fedele, ex calciatore ed ex allenatore di calcio italiano, che oggi dunque compie 72 anni.

Alto 1,75 per 75 kg., ha giocato come difensore nel ruolo di terzino dal 1961 al 1986. E' stato poi allenatore di calcio dal 1986 al 2014.

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

-

Carriera

Calciatore

Adriano Fedele è cresciuto nelle Giovanili dell'Udinese dal 1961 al 1963.

Ha poi giocato in Serie C con l'Udinese dal 1964 al 1970.

Dal 1970 al 1973 è stato al Bologna in Serie A e qui nel primo anno ha vinto la Coppa di Lega Italo-Inglese.

Nel 1971 ha disputato anche 2 partite con la Nazionale Under 23.

Ha poi giocato in Serie A con l'Inter dal 1973 al 1979, vincendo l'edizione 1977-78 della Coppa Italia.

Dal 1979 al 1983 ha militato nel Verona, conquistando la promozione in Serie A nella stagione 1981-82.

Ha chiuso la carriera professionistica nel Pordenone in C2 nel biennio 1983-85 per poi giocare ancora un'ultima stagione nei dilettanti del Pro Gorizia.

In carriera ha totalizzato complessivamente 221 presenze e 17 reti in dieci stagioni di Serie A e 83 presenze in Serie B.

Allenatore

Intrapresa la carriera di allenatore, Adriano Fedele, dopo Pro Gorizia e Pordenone ha guidato anche il Novara in Serie C2, negli anni forse più tormentati della storia Azzurra, per l'intero campionato 1988-89 e per i primi tempi di quello successivo, venendo poi sostituito da Angelo Domenghini.

Ha allenato poi la squadra della sua città, l'Udinese, iniziando con la Primavera. Con essa ha ottenuto una promozione in Serie A nel 1991-92, ma è stato esonerato prima dell'inizio del seguente campionato di A. E' stato poi richiamato per la stagione successiva, dapprima come secondo di Azeglio Vicini, ed in seguito come allenatore dopo la cacciata di quest'ultimo. A fine stagione l'Udinese è retrocessa in Serie B.

Successivamente ha allenato PadovaModena e Pordenone tra i professionisti e Itala San MarcoManzaneseButtrio e Lumignacco tra i dilettanti.

-

Ecco in sintesi la carriera di Adriano Fedele. Nell'ordine sono indicate le stagioni, le squadre di club (con → sono segnati gli eventuali prestiti) e le Nazionali nelle quali ha militato e che ha allenato, il numero di presenze in campionato da calciatore e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Calciatore

Giovanili

1961-63 - Udinese

Squadre di club

1964-70 - Udinese - 154 (7)

1970-73 - Bologna - 77 (7)

1973-79 - Inter - 132 (10)

1979-83 - Verona - 95 (0)

1983-85 - Pordenone - 54 (3)

1985-86 - Pro Gorizia - 29 (0)

Nazionale

1971 - Italia U-23 - 2 (0)

Allenatore

1986-87 - Pro Gorizia

1987-88 - Pordenone

1988-90 - Novara

1990-92 - Udinese - Primavera

1992 - Udinese

1993-94 - Udinese

1996-97 - Padova

1997-98 - Modena

1998-99 - Padova

2001-03 - Pordenone

2005-06 - Itala San Marco

2006-07 - Manzanese

2009-10 - Manzanese

2012-13 - Buttrio

2014 - Luignacco

-

Palmarès

Calciatore

Club

Competizioni nazionali

Coppa Italia: 1   (Inter: 1977-78)

Campionato italiano di Serie B: 1   (Verona: 1981-82)

Competizioni internazionali

Coppa di Lega Italo-Inglese: 1   (Bologna: 1970)

Allenatore

Club

Competizioni nazionali

Campionato italiano di Serie D: 1   (Pordenone: 2001-02)

Competizioni regionali

Coppa Italia Dilettanti Friuli-Venezia Giulia: 1   (Manzanese: 2006-07)

-