Auguri a Massimo Tataranni, ex hockeista azzurro, 3 Campionati italiani (1 Hockey Novara), 1 Coppa Italia (Hockey Novara), 1 Supercoppa italiana, 2 Coppe di Lega (1 Hockey Novara), 2 Bronzi e 1 Oro europei, 5 Stecche d'oro !

25.06.2019 08:15 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org
Massimo Tataranni
Massimo Tataranni

Il 25 giugno 1978 nasce a Matera, comune capoluogo dell'omonima provincia, in Basilicata, Massimo Tataranni, hockeista su pista italiano, che oggi dunque compie 41 anni.

Alto 1,70 per 65 kg., gioca a hockey su pista come attaccante dal 1987. Attualmente è un giocatore del Valdagno 1938 in A1.

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

 

Carriera

Hockeista

Massimo Tataranni inizia a giocare dal 1987 al 1996 nelle Giovanili dell'Hockey Pattinaggio Matera (una squadra della sua città) con promettenti ed ottimi giocatori dell'hockey italiano, quali Daniele Persia, Adriano Miriello e Mario Lamacchia.

Debutta poi in Serie A2 nel 1996 con la Rotellistica Matera, vincendo per due campionati consecutivi la stecca d'oro come miglior cannoniere della Serie A2.

Nel 1998 debutta in Serie A1 con il Roller Scandiano.

Passa poi all'Hockey Novara dove nella stagione 1999-2000 vince uno scudetto, una Coppa Italia ed una Coppa di Lega.

Nel 1999 iniziano le convocazioni in Nazionale, che continuano per molti anni e culminano nell'oro europeo del 2014.

Dopo Novara gioca due anni (dal 2000al 2002) al Prato, con cui vince un'altra Coppa di Lega.

Passa quindi per altri due anni al Follonica​.

Nel 2004 è al Bassano.

Torna poi nel 2005 per altri due anni al Prato.

Nel 2007 si trasferisce al Trissino, vincendo la stecca d'oro della Serie A1.

Nel 2009 passa al Marzotto Valdagno, con cui nella stagione 2009-2010 vince uno scudetto ed un'altra stecca d'oro; nei due anni successivi vince due Supercoppe italiane. Nella stagione 2011-2012 è nuovamente campione d'Italia.

Nella stagione 2012-2013 si trasferisce all'Amatori Lodi.

Nella successiva torna a Valdagno.

Nel gennaio 2015, in seguito all'apertura del mercato invernale, torna nella sua città natale per indossare nuovamente la casacca della Pattinomania Matera. Il 5 gennaio 2015 all'esordio con la nuova maglia, nella gara interna contro il Sarzana, mette a segno sei reti, dando così un contributo significativo alla vittoria della sua squadra. Pochi giorni dopo, nella vittoria per 6-3, sempre in casa contro il Breganze, si rende di nuovo protagonista mettendo a segno una tripletta. Per la stagione 2015-2016 viene inizialmente confermato dal Matera.

Tuttavia nel settembre 2015 rescinde il contratto con la squadra della sua città natale e dopo 11 stagioni torna a vestire la casacca del Bassano.

Nel 2017 si trasferisce al Valdagno 1938.

 

Ecco in sintesi la carriera di Massimo Tataranni. Nell'ordine sono indicate la/e stagione/i, la squadra di club (con → sono segnati gli eventuali prestiti) e il numero di presenze in campionato:

Hockeista

Giovanili

1987-96 - Matera

Squadre di club

1996-98 - Matera

1998-99 - Roller Scandiano

1999-2000 - Novara

2000-02 - Primavera Prato

2002-04 - Follonica

2004-05 - Bassano 54

2005-07 - Primavera Prato

2007-09 - Trissino

2009-12 - Valdagno 1938

2012-13 - Amatori Lodi

2013-15 - Valdagno 1938

2015 - Matera

2015-17 - Bassano

2017-oggi - Valdagno 1938

Nazionale

1999-2015 - Italia

 

Palmarès

Hockeista

Club

Competizioni nazionali

Campionato italiano: 3   (Hockey Novara: 1999-2000, Marzotto Valdagno: 2009-10; 2011-12)

Coppa Italia: 1   (Hockey Novara: 1999-2000)

Supercoppa italiana di hockey su pista: 2   (Marzotto Valdagno: 2010; 2011)

Coppa di Lega di hockey su pista: 2   (Hockey Novara: 1999-2000, Primavera Prato: 2001-02)

Nazionale

Campionati europei: Bronzo-Svizzera 2000, Bronzo-Italia 2002, Oro-Spagna 2014

Individuale

Capocannoniere della Serie A/A1 (Stecca d'oro): 5   (Trissino: 2008 (54 gol), Valdagno 1938: 2010 (63 gol), 2014 (69 gol), 2015 (71 gol), 2018 (50 gol))