Auguri a Mattia Maggio e Haris Seferović !

Nel 2018 Tuttonovara fa gli auguri di buon compleanno ai calciatori viventi che vestono o hanno vestito la maglia Azzurra, agli allenatori e ai dirigenti del Novara Calcio
22.02.2018 09:20 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 241 volte
Fonte: it.wikipedia.org
Mattia Maggio
Mattia Maggio

1.

Il 22 febbraio 1994 nasce a Nürtingen, comune situato nel land del Baden-Württemberg, in Germania, Mattia Maggio, che oggi dunque compie 24 anni.

Alto 1,85 per 83 kg., gioca a calcio come attaccante nel ruolo di punta centrale dal 2000. Giocatore italiano naturalizzato tedesco, milita nell'ASV Geel, squadra della terza serie belga.

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

 

Ecco in sintesi la carriera di Mattia Maggio. Nell'ordine sono indicate la/e stagione/i, la squadra di club (con → sono segnati i prestiti), il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Giocatore

Giovanili

2000-04 - VfB Vaihingen
2004-11 - Stoccarda
2011-13 - Novara 
2013 - Amburgo

Squadre di club

2011-13 - Novara - 1 (0)

2013-14 - Amburgo II - 37 (9)

2013-14 - Amburgo - 4 (0)

2015 - Hoffenheim II - 10 (1)

2016 - Mantova - 1 (0)

2016-17 - Nöttingen - 23 (3)

2017-oggi - Geel - 7 (2)

Nazionale

2009 - Germania U-16 - 3 (1)

2010-11 - Italia U-17 - 13 (2)

 

2.

Il 22 febbraio 1992 nasce a Sursee, nel Canton di Lucerna in Svizzera, Haris Seferović, che oggi dunque compie 26 anni.

Alto 1,85 per 83 kg, gioca a calcio come attaccante dal 1999; di origini bosniache, ma di nazionalità svizzera, milita nel Benfica e nella Nazionale svizzera.

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

 

Cenno biografico

Haris Seferović ha origini bosniache, la sua famiglia proviene da Sanski Most, ma è nativo di Sursee, in Svizzera.

 

Caratteristiche tecniche

E' prima punta dal grande fisico, dotato di buona tecnica, forte nel gioco aereo e con l'istinto del gol.

 

Carriera

Club

Cresciuto dal 1999 al 2004 nel Sursee, dal 2004 al 2007 nel Lucerna e poi dal 2007 al 2009 nel Grasshoppers, Haris Seferović esordisce tra i professionisti nello stesso Grasshoppers nella stagione 2009-2010, disputando 3 partite.

Nel 2009 viene eletto miglior giovane talento svizzero dell'anno.

Il 30 gennaio 2010 si trasferisce a titolo definitivo alla Fiorentina per circa 2 milioni di euro. Il 30 novembre 2010 debutta in Coppa Italia nella partita Fiorentina-Reggina (3-0), sostituendo Khouma el Babacar. Il 22 maggio 2011 esordisce in Serie A e gioca l'unica partita del suo primo periodo viola in Brescia-Fiorentina (2-2). Il 9 giugno nella semifinale del Campionato Primavera sbaglia l'ultimo rigore contro il Varese, che ha accesso così alla finale per 6-5 dopo i calci di rigore. Seferovic vince però nello stesso anno la Coppa Italia Primavera.

Il 4 agosto 2011 vene ceduto agli svizzeri del Neuchâtel Xamax in prestito oneroso per 200.000 euro. L'11 settembre segnat la sua prima rete nel massimo campionato svizzero nel 2-0 casalingo contro il Grasshoppers. Dopo aver giocato 14 gare e segnato 2 gol, il 4 gennaio 2012 viene licenziato dal Neuchâtel Xamax per aver chiesto lo stipendio arretrato.

Il 26 gennaio viene ufficializzato il suo passaggio, in prestito con diritto di riscatto della comproprietà, al Lecce. Alla fine della stagione, dopo 5 partite senza gol, il giocatore, non è riscattato.

Seferović fa così rientro a Firenze. Segna il suo primo gol in maglia viola il 28 novembre nella gara di Coppa Italia Fiorentina-Juve Stabia 2-0. A Firenze gioca anche 7 partite di campionato senza segnare gol.

Il 30 gennaio 2013 passa in prestito secco al Novara. Il 17 aprile 2013 realizza una tripletta contro il Livorno e conclude la sua prima stagione nella lega cadetta raggiungendo i play off e segnando 10 gol in 18 partite.

L'11 luglio 2013 viene ceduto a titolo definitivo alla Real Sociedad, per 3 milioni di euro. Il 17 agosto 2013, durante la prima partita di campionato, mette a segno la sua prima rete con la nuova maglia nel 2-0 casalingo ottenuto contro il Getafe ed il 20 agosto 2013 la sua prima rete in Champions League contro il Lione nella gara d'andata dei play off. Il 2 novembre mette a segno il suo secondo gol in campionato, nella vittoria per 5-0 contro l'Osasuna.

Il 1º agosto 2014 viene acquistato dall'Eintracht Francoforte, con cui firma un triennale. Qui colleziona 96 presenze totali, con 19 reti segnate.

Il 3 giugno 2017, in scadenza di contratto, si lega per cinque anni al Benfica in Portogallo.

Nazionale

Haris Seferović vince con la Nazionale svizzera Under-17 l'edizione del 2009 dei Mondiali di categoria. In quella competizione vince anche il titolo di capocannoniere, mettendo a segno 5 gol. È inoltre decisivo in finale, dove la Svizzera sconfigge la Nigeria, padrona di casa, per 1-0 grazie ad un suo gol di testa al 63'.

Il 1 settembre 2011, in occasione della partita valida per le qualificazioni all'Europeo 2013 contro l'Estonia Under-21, gioca la sua prima partita con la Svizzera Under-21 a Tallinn. Segna la sua prima rete con la Svizzera Under-21 a Sion il 5 settembre 2011 in occasione della partita valida per le qualificazioni all'Europeo 2013 contro la Croazia Under-21.

Riceve la prima chiamata per giocare con la Nazionale maggiore per l'amichevole del 6 febbraio 2013 contro la Grecia. Segna il suo primo gol con la maglia della nazionale maggiore l'8 giugno 2013 in Svizzera-Cipro, terminata 1-0, gara valida per le qualificazioni ai mondiali e decisa al 90° proprio dal gol di Seferović. Convocato per il Mondiale 2014, all'esordio mette a segno al 93° la rete decisiva nel 2-1 sull'Ecuador. Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia.

 

Ecco in sintesi la carriera di Haris Seferović. Nell'ordine sono indicate la/e stagione/i, la squadra di club (con → sono segnati i prestiti), il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Giovanili

1999-2004 - Sursee

2004-07 - Lucerna

2007-09 - Grasshoppers

2010-11 - Fiorentina

Squadre di club

2009-10 - Grasshoppers - 3 (0)

2010-11 - Fiorentina - 1 (0)

2011-12→  Neuchâtel Xamax - 14 (2)

2012→  Lecce - 5 (0)

2012-13 - Fiorentina - 7 (0)

2013 →  Novara - 16 (9)

2013-14 - Real Sociedad - 24 (2)

2014-17 - E. Francoforte - 73 (15)

2017-oggi - Benfica

Nazionale

2007-10 - Svizzera U-17 - 11 (9)

2010-11 - Svizzera U-19 - 13 (8)

2011-12 - Svizzera U-21 - 11 (3)

2013-oggi - Svizzera

 

Palmarès

Club

Competizioni giovanili

Coppa Italia Primavera: 1   (Fiorentina: 2010-11)

Nazionale

Campionato mondiale Under-17: 1   (Nigeria 2009)

Individuale

Capocannoniere del Campionato mondiale di calcio Under-17: 1   (2009 (5 gol))