Auguri a Gianmario Consonni, Enrico Nicolini e Adriano Manzino

Nel 2018 Tuttonovara fa gli auguri di buon compleanno ai calciatori viventi che vestono o hanno vestito la maglia Azzurra, agli allenatori e ai dirigenti del Novara Calcio
16.01.2018 09:20 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org
Auguri a Gianmario Consonni, Enrico Nicolini e Adriano Manzino

1.

Il 16 gennaio 1966 è nato a Dalmine, in provincia di Bergamo, in Lombardia, Gianmario Consonni, che oggi dunque compie 52 anni.

Consonni ha giocato a calcio come centrocampista dal 1985 al 2000. 

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

 

Carriera

Gianmario Consonni è cresciuto tra le file dell'Atalanta, con cui ha esordito in Serie A nel 1985 a vent'anni.

Mandato a fare esperienza in Serie C1 prima alla Lucchese e poi al Venezia, nel 1987 ha fatto ritorno a Bergamo.

Durante la stagione in Serie B all'Atalanta ha disputato la semifinale di Coppa delle Coppe e ha conquistato la promozione nella massima serie.

L'anno successivo non è stato confermato, venendo ceduto al Monza, in Serie B. Col Monza ha disputato tre campionati, due di B ed uno di C1.

Dal 1990 ha cominciato a cambiare numerose società, tra cui il Barletta, la Ternana e il Modena in Serie B e SPAL, Como, Novara ed AlbinoLeffe in Serie C1.

Complessivamente ha giocato 168 partite in Serie B, categoria in cui ha segnato 8 reti.

 

Ecco in sintesi la carriera di Gianmario Consonni. Nell'ordine sono indicate la/e stagione/i, la squadra di club (con → sono segnati i prestiti), il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Giocatore

Giovanili

- Atalanta

Squadre di club

1985-86 - Atalanta - 1 (0)
1986-87 - Lucchese - 4 (0)
1986 - Venezia - 28 (1)
1987-88 - Atalanta - 19 (2)
1988-91 - Monza - 73 (3)
1990 - Barletta - 22 (1)
1991-93 - Ternana - 7 (1)
1992-94 - Modena - 49 (3)
1994-95 - SPAL - 29 (0)
1995-97 - Como - 39 (1)
1997-99 - Novara - 35 (4)
1999-2000 - AlbinoLeffe - 2 (0)

 

Palmarès

Club

Competizioni nazionali

Serie C1: 1   (Ternana: 1991-92)

Coppa Italia Serie C: 1   (Monza: 1990-91)

 

2.

Il 16 gennaio 1955 è nato a Genova, in Liguria, Enrico Nicolini, che oggi dunque compie 63 anni.

Alto 1,76 per 73 kg., ha giocato a calcio come centrocampista dal 1972 al 1989. Diventa poi allenatore di calcio (dal 1990). 

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

 

Curiosità

Dai tifosi sampdoriani Enrico Nicolini era soprannominato il Netzer di Quezzi paragonandolo al campione tedesco e ricordando il suo quartiere di origine.

 

Carriera

Giocatore

Cresciuto nelle giovanili della Sampdoria, ha esordito in Serie A con la prima squadra nella stagione 1973-1974.

Ha vestito quindi le maglie del Catanzaro (nel 1977-1978 ottenendo una promozione dalla Serie B) e poi del Napoli e dell'Ascoli nella massima categoria.

Ha chiuso la carriera in B con il Bologna (dal 1985 bal 1987) e poi ancora col Catanzaro (dal 1987 al 1989).

In carriera ha collezionato complessivamente 237 presenze e 25 reti in Serie A e 155 presenze e 9 reti in Serie B.

Allenatore

Da allenatore esordisce nel 1990 con il Novara in C2, restandovi due anni, quindi va al Vigor Lamezia per passare poi al Palermo in B nel 1993-94, venendo però esonerato.

Allena poi principalmente in Serie C; fa anche parte dello staff di Carlo Mazzone al Brescia dal 2000 al 2002.

Dal 14 novembre del 2009 collabora come secondo allenatore del Cluj, in Romania, con Andrea Mandorlini, conquistando il titolo di Campione di Romania battendo l'Arges per 2-1 e la Coppa Rumena contro il Vaslui.

L'8 gennaio 2013 viene scelto come nuovo allenatore del Bogliasco, squadra della riviera genovese militante in Serie D. A fine stagione, nonostante la salvezza raggiunta, non viene confermato e viene sostituito da Marco Sesia.

Il 9 luglio 2013 entra a far parte dello staff tecnico dell'Hellas Verona alle dipendenze di Andrea Mandorlini col quale ha già collaborato in passato. Arrivati in Serie A, il 30 novembre 2015 Mandorlini viene esonerato con il suo staff. Tifoso della Sampdoria, nel febbraio 2017 rifiuta il ruolo di vice di Mandorlini al Genoa. La stagione seguente è opinionista delle partite delle squadre Primavera su Sportitalia.

È inoltre docente presso la facoltà di Scienze Motorie dell'Università di Genova. Sua figlia Jessica, classe '85 ed ex giornalista di Telenord, è la responsabile dell'ufficio stampa del Governatore ligure Giovanni Toti.

 

Ecco in sintesi la carriera di Enrico Nicolini. Nell'ordine sono indicate la/e stagione/i, la squadra di club (con → sono segnati i prestiti), il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Giocatore

Giovanili

- Sampdoria

Squadre di club

1972-76 - Sampdoria - 26 (0)
1976-80 - Catanzaro - 101 (6)
1980-81 - Napoli - 29 (1)
1981-85 - Ascoli - 114 (10)
1985-87 - Bologna - 64 (6)
1987-89 - Catanzaro - 58 (1)

Allenatore

1990-92 - Novara
1992-93 - Vigor Lamezia
1993 - Palermo
1994-95 - Catanzaro
1995-97 - Ascoli
1997 - Siena
1998-2000 - Gualdo
2000-02 - Brescia - Collaboratore tecnico
2002 - Sambenedettese
2005 - Alessandria
2009-10 - CFR Cluj - Vice allenatore
2013 - Bogliasco D'Albertis
2013-15 - Verona - Collaboratore tecnico

 

3.

Il 16 gennaio 1933 è nato a Ghislarengo, in provincia di Vercelli, in Piemonte, Adriano Manzino, che oggi dunque compie 85 anni.

Manzino ha giocato a calcio come attaccante dal 1952 al 1962. 

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

 

Carriera

Adriano Manzino ha esordito in Promozione con la Ghemmese nel 1952.

Dopo aver disputato una gara in Serie A con il Novara nella stagione 1953-54 e due campionati di Promozione marchigiana con la Vis Pesaro, è tornato a giocare con i piemontesi del Novara in Serie B nel 1956-57, disputando cinque campionati per un totale di 121 presenze e 29 reti.

Con la stagione 1961-62 ha chiuso la sua carriera nel Casale in Serie C.

 

Ecco in sintesi la carriera di Adriano Manzino. Nell'ordine sono indicate la/e stagione/i, la squadra di club (con → sono segnati i prestiti), il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Squadre di club

1952-53 - Ghemmese - ? (?)
1953-54 - Novara - 1 (0)
1954-56 - Vis Pesaro - ? (?)
1956-61 - Novara - 121 (29)
1961-62 - Casale - 31 (3)