Auguri a Francesco Cosenza e Andrea Turato !

Nel 2018 Tuttonovara fa gli auguri di buon compleanno ai calciatori viventi che vestono o hanno vestito la maglia Azzurra, agli allenatori e ai dirigenti del Novara Calcio
05.02.2018 09:20 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: it.wikipedia.org
Francesco Cosenza
Francesco Cosenza

1.

Il 5 febbraio 1986 nasce a Locri, comune della città metropolitana di Reggio Calabria, in Calabria, Francesco Cosenza, che oggi dunque compie 32 anni.

Alto 1,87 per 83 kg., gioca a calcio come difensore, nel ruolo di centrale o anche di terzino destro, dal 2002. Attualmente è un giocatore del Lecce in Serie C.

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

 

Cenni biografici

Francesco Cosenza si è sposato il 19 giugno 2010 a Roccella Ionica con Carmen Larosa, e a febbraio dello stesso anno ha avuto il suo primo figlio, Antonio. Nel 2015 è nato il secondo figlio della coppia, Francescomaria.

Nell'ottobre del 2012 insieme al suo amico Vincenzo Morabito costituisce una ONLUS per aiutare i bambini del territorio calabrese dal nome 'Un'azione per un sorriso'.

 

Caratteristiche tecniche

Roccioso difensore centrale, di grande prestanza fisica e dotato di un buon colpo di testa, Francesco Cosenza è stato talvolta impiegato anche come laterale di fascia destra.

 

Carriera

Francesco Cosenza cresce nelle Giovanili della Reggina che lo manda in prestito al Novara in Serie C1 e poi, nella sessione invernale, al Melfi, in Serie C2.

Nella stagione 2006-2007 il Taranto lo acquista in compartecipazione in C1: in Puglia colleziona 25 presenze.

Il 17 giugno 2007 Reggina e Taranto trovano l'accordo prima delle buste per la risoluzione della compartecipazione e Cosenza ritorna alla Reggina, nella massima Serie.

Il 22 luglio successivo viene comunque nuovamente ceduto a titolo temporaneo con diritto di riscatto al Ravenna, neopromossa in Serie B. Segna il suo primo gol tra i professionisti il 14 ottobre 2007 contro la Triestina, e si ripete nell'arco della stagione anche contro il ChievoVerona e il Modena, totalizzando complessivamente 24 presenze e 3 reti.

Non essendo stato esercitato il diritto di riscatto, Cosenza torna alla Reggina, che lo inserisce ufficialmente tra i difensori della rosa per la stagione 2008-2009, in Serie A. Il 1º novembre 2008 debutta in Serie A contro l'Inter.

Questa rimane però l'unica presenza fino a gennaio, quando si trasferisce, ancora una volta in prestito, all'Avellino, in Serie cadetta, dove gioca 14 partite.

Tornato alla Reggina, il 1º luglio 2009 si trasferisce sempre in Serie B in compartecipazione all'Ancona, nello scambio che porta Simone Rizzato al club amaranto. Nelle Marche disputa la sua prima stagione interamente da titolare, giocando 36 partite con 1 rete (segnata alla Triestina).

A fine stagione non viene trovato l'accordo per il rinnovo della compartecipazione e il 26 giugno 2010 è la Reggina ad assicurarsi il giocatore alle buste. Cosenza colleziona 36 presenze (più una ai play-off) e 3 reti: realizza il suo primo gol in maglia amaranto il 5 settembre 2010 in Reggina-Piacenza (2-0) e si ripete il 22 novembre contro il Novara e il 26 febbraio 2011, contro il Vicenza; la squadra calabrese arriva ai play-off di Serie B, perdendoli. Confermato da Roberto Breda e dalla società, resta anche nella stagione 2011-2012, collezionando 18 presenze fino a fine stagione.

Il 1º agosto 2012, si trasferisce a titolo definitivo in Serie B alla Pro Vercelli, con cui ottiene dodici presenze.

Nell'ultimo giorno della sessione invernale del calciomercato passa in prestito secco fino al termine della stagione sempre in B al Grosseto

Il 4 agosto 2015, svincolatosi dal club piemontese, si trasferisce al Lecce, in Lega Pro (oggi Serie C).

 

Ecco in sintesi la carriera di Francesco Cosenza. Nell'ordine sono indicate la/e stagione/i, la squadra di club (con → sono segnati i prestiti), il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Giocatore

Giovanili

2002-04 - Reggina

Squadre di club

2004-05 - Reggina - 0 (0)
2005-06 → Novara - 1 (0)
2006 → Melfi - 8 (0)
2006-07 - Taranto - 25 (0)
2007-08 - Ravenna - 24 (3)
2008-09 → Reggina - 1 (0)
2009 → - Avellino - 14 (0)
2009-10 - Ancona - 36 (1)
2010-12 - Reggina - 55 (3)
2012-13 - Pro Vercelli - 11 (0)
2013 → Grosseto - 5 (0)
2013-15 - Pro Vercelli - 57 (2)
2015-oggi - Lecce

 

2.

Il 5 febbraio 1974 è nato a Salò, in provincia di Brescia, in Lombardia, Andrea Turato, che oggi dunque compie 44 anni.

Alto 1,74 per 68 kg., ha giocato a calcio come centrocampista dal 1992 al 2012. Diventa poi allenatore di calcio (dal 2012). Attualmente è vice-allenatore del Bassano Virtus in Serie C.

Tuttonovara gli fa i migliori auguri di buon compleanno !

 

Carriera

Giocatore

Cresciuto nel Brescia, Andrea Turato dal 1993 al 1995 gioca per l'Ospitaletto, in Serie C1.

Nel 1995 viene ingaggiato in C2 dal Novara, mentre dal 1996 al 1998 disputa i suoi primi campionati di Serie B con il Padova.

Nel 1998 veste in B la maglia della Ternana e nel 2000 gioca prima in Serie C1 per la Reggiana e poi in Serie B per il Cittadella, squadra che ritroverà nel 2007.

Dal 2003 al 2006 gioca in Serie B per Venezia e Brescia.

Nel 2006 si trasferisce in C1 alla Sangiovannese, dal 2007 al 2009 milta prima in C1 e poi in B con il Cittadella, mentre nel 2009 passa al FeralpiSalò in Lega Pro Seconda Divisione e vi rimane fino al 2012, conquistando nel 2011 la promozione in in Lega Pro Prima Divisione.

Andrea Turato ha giocato 233 partite in Serie B segnando 4 gol.

Allenatore

Nell'estate 2012 entra a far parte dello staff tecnico del Bassano Virtus, di cui è attualmente vice-allenatore.

Nel dicembre 2013 assume la carica di allenatore dei Giovanissimi nazionali dell'Unione Venezia.

 

Ecco in sintesi la carriera di Andrea Turato. Nell'ordine sono indicate la/e stagione/i, la squadra di club (con → sono segnati i prestiti), il numero di presenze in campionato e, tra parentesi, il numero di gol segnati:

Giocatore

Giovanili

- Brescia

Squadre di club

1992-93 - Brescia - 0 (0)
1993-95 - Ospitaletto - 58 (1)
1995-96 - Novara - 37 (1)
1996-98 - Padova - 58 (0)
1998-2000 - Ternana -22 (0)
2000 - Reggiana - 12 (0)
2000-03 - Cittadella - 98 (6)
2003-05 - Unione Venezia - 47 (0)
2005-06 - Brescia - 14 (0)
2006-07 - Sangiovannese - 27 (1)
2007-09 - Cittadella - 55 (1)
2009-12 - FeralpiSalò - 71 (0)

Allenatore

2012-oggi  Bassano Virtus (Vice)

 

Palmarès

Giocatore

Competizioni nazionali

Serie C2: 1   (Novara: 1995-96)

Lega Pro Seconda Divisione: 1   (Feralpisalò: 2010-11)