Serie C - Il punto della 21^ giornata: Monza unica capolista vittoriosa

13.01.2020 19:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
Serie C - Il punto della 21^ giornata: Monza unica capolista vittoriosa

Si è chiusa la ventunesima giornata di campionato in Serie C, la prima del 2020 e seconda di ritorno.

Nel Girone A, tra le battistrada dei tre gironi, solo il Monza centra il successo non senza sofferenza. La squadra di Brocchi, infatti, rischia a Novara, ma alla fine fa valere il gap tecnico con le tre reti nella ripresa che valgono i tre punti. Un successo che proietta i lombardi a 49 punti, a +10 dal Pontedera di Maraia che vince lo scontro diretto con il Renate. I toscani si impongono 2-1 in rimonta e con 39 punti centrano il primo obiettivo stagionale, la salvezza, potendo contare su un intero girone con la spensieratezza di chi non ha nulla da perdere. Dietro al Renate con 33 punti, la Carrarese pareggia 2-2 ad Alessandria e raggiunge il Novara a quota 32. In attesa della Robur Siena (31 punti), solo l’AlbinoLeffe (3-2 a Busto Arsizio nell’anticipo) ed il Como vincono tra le formazioni impegnate nella zona playoff. I lariani la spuntano sul Gozzano dopo un sofferto 3-2. L’Arezzo non va oltre lo 0-0 con una sempre ostica Pianese, mentre la Pro Vercelli fa 1-1 con il Lecco. Pareggio a regi bianche anche tra Pistoiese e Pergolettese. L’Olbia, infine, va sotto 2-0 con la Giana ma rimonta ed evita così l’ultimo posto in classifica.

Nel Girone B, turno favorevole alla Reggio Audace, unica tra le prime sei a vincere. Gli emiliani piegano per 3-1 il Ravenna e salgono a 41 punti, a 5 di distacco dal L.R. Vicenza che fa 0-0 a Fermo. Non ne approfitta il Carpi, bloccato sull’1-1 dal Sudtirol nel match clou della giornata. Il Carpi sale a 42, secondo con 4 punti di ritardo dalla truppa di Di Carlo. A 36 il Sudtirol, invece, raggiunge il Padova, superato a sorpresa 2-1 dal Fano. Derby spigoloso ricco di adrenalina ma senza reti tra Modena e Piacenza. Si scatenano le squadre impegnate nella lotta per non retrocedere: la Vis Pesaro batte 1-0 il Cesena, il Rimini batte 2-1 la FeralpiSalò e l’Imolese espugna il campo dell’Arzignano. Anche il Gubbio stava vincendo in casa della Virtus Verona, prima dell’infortunio al Direttore di Gara che obbligherà le due squadre a recuperare in altra data gli 11 minuti finali. In classifica, Rimini e Gubbio sono ultimi a 15 (per gli umbri una gara in meno), il Fano raggiunge l’Arzignano a 16 e l’Imolese sale a 17.

Nel Girone C, la Reggina aveva perso l’imbattibilità nell’anticipo con la Cavese. Alle sue spalle recupera terreno la Ternana che vince con l’uomo in meno in casa del Potenza e sale a 40 punti (-9 dalla capolista) agguantando il Bari che pareggia a Viterbo 1-1 evitando il ko nei minuti finali. Oltre al Potenza perde anche il Monopoli, piegato 1-0 in casa dalla Paganese. Bene il Catanzaro che batte 2-1 il Bisceglie, mentre il Teramo vince 1-0 in casa della Sicula Leonzio. Il 2020 del Catania inizia con un pareggio per 0-0 in casa della Virtus Francavilla. Pareggio anche per Avellino e Casertana: i lupi fanno 1-1 con la Vibonese, la Casertana impatta per 2-2 con il Rende.  

Anna Catastini

-