Serie B - I risultati dei Playout e la nuova serie cadetta

11.06.2019 17:30 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttocampo.it-ilpost.it-itasportpress.it
Serie B - I risultati dei Playout e la nuova serie cadetta

Serie B - Playout

SPAREGGI (05 - 09 giugno 2019)

Salernitana - Venezia   2 - 1

Venezia - Salernitana   1 - 1

Nel ritorno dei playout di Serie B, Venezia e Salernitana hanno pareggiato 1-1 dopo i calci di rigore. Il risultato della partita, sommato a quello dell’andata (vittoria per 2-1 della Salernitana), ha sancito la permanenza in Serie B della Salernitana e la retrocessione in Serie C del Venezia. Questo è quello che hanno stabilito i playout sul campo, ma per avere la conferma definitiva bisognerà aspettare gli sviluppi riguardanti il caso del Palermo, la cui retrocessione d’ufficio per illecito amministrativo aveva inizialmente “salvato” sia il Venezia che la Salernitana. Tuttavia, un successivo ricorso del Palermo accolto favorevolmente aveva ristabilito la classifica di fine campionato, costringendo i due club a disputare i playout con pochi giorni di preavviso.

La prossima Serie B sarà a 20 squadre e ormai l’organico è pressoché definito: manca all’appello solo una formazione, quella che vincerà il ritorno della finale playoff di Serie C sabato sera 15 giugno fra Trapani e Piacenza. Per il resto, salvo nuove decisioni da parte degli organi competenti, il campionato cadetto 2019-2020 sarà composto come di seguito, fra conferme, ritorni illustri e novità assolute. Occhio alle situazioni di Foggia e Salernitana, ancora ignote, e al Venezia, che ieri dopo il playout perso ha annunciato tramite il suo presidente Tacopina che farà di tutto per essere riammesso fra i cadetti.

ORGANICO – Dalla Serie A sono retrocesse Frosinone, Chievo ed Empoli, mentre dalla Serie C – al momento – sono state promosse Juve Stabia, Livorno, Pordenone e Pisa. Hanno fallito l’accesso alla massima serie dai playoff Cittadella, Benevento, Perugia, Pescara e Spezia; ha vinto il tanto discusso playout la Salernitana contro il Venezia. A metà classifica si sono posizionate Ascoli, Cosenza, Cremonese, Crotone, Livorno, Palermo (in virtù dei 20 punti di penalizzazione).

Ascoli (confermata)

Benevento (confermata, ha fallito i playoff per la A)

Chievo (retrocessa dalla A, ultima volta in B nel 2007-2008)

Cittadella (confermata, ha fallito i playoff per la A)

Cosenza (confermata)

Cremonese (confermata)

Crotone (confermata)

Empoli (retrocessa dalla A, ultima volta in B nel 2017-2018)

Frosinone (retrocessa dalla A, ultima volta in B nel 2017-2018)

Juve Stabia (promossa dalla C, ultima volta in B nel 2013-2014)

Livorno (confermata)

Palermo (confermata)

Perugia (confermata, ha fallito i playoff per la A)

Pescara (confermata, ha fallito i playoff per la A)

Pisa (promossa dalla C, ultima volta in B nel 2016-2017)

Pordenone (promossa dalla C, prima volta assoluta in B)

Salernitana (confermata, ha vinto i playout di B)

Spezia (confermata, ha fallito i playoff per la A)

Virtus Entella (promossa dalla C, ultima volta in B nel 2017-2018)

Trapani/Piacenza