Serie B - Caputo-Donnarumma lanciano l'Empoli in vetta alla classifica

EMPOLI - VIRTUS ENTELLA 2 - 1
12.03.2018 11:00 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 24 volte
Fonte: gazzetta.it
Caputo e Donnarumma
Caputo e Donnarumma

Trentasette gol in due. Uno score spaventoso per Caputo e Donnarumma: 21 gol il primo, capocannoniere, 16 il secondo. Sono loro la coppia d’oro della Serie B e non è un caso che l’Empoli sia capolista, con un punto di vantaggio sul Frosinone, e una gara da recuperare (a Foggia nel giorno di Pasquetta).

La coppia gol dell’Empoli è andata a segno anche ieri, affondando la Virtus Entella in una gara resa difficile dal campo scivoloso e pesante a causa della pioggia battente. L’Entella dell’ex Aglietti c’ha creduto fino in fondo e a pochi minuti dal termine ha anche accorciato le distanze, ma troppa la differenza tecnica vista in campo. Ogni volta che gli azzurri spingevano si creavano le condizioni per mettere nei guai Iacobucci. Al ‘Castellani’ finisce 2-1 quindi e dopo due pareggi per 1-1 (contro Avellino e Cittadella) la squadra di Andreazzoli torna al successo; l’Entella non vince da un mese. Negli ultimi istanti è stato però decisivo Gabriel che ha salvato il risultato su una splendida conclusione di Icardi: il portiere brasiliano è volato sotto la traversa e ha messo in corner.

Ma andiamo per ordine e partiamo dal primo tempo di marca tutta toscana: Caputo, Donnarumma, Zajc, Krunic, sono sempre loro i protagonisti delle folate offensive. Là dietro il rientro di Maietta puntella la difesa. Mentre l’Entella si affida qualche idea di Aramu e De Luca, ma non punge più di tanto. Al 38’ del primo tempo arriva la 21a rete del bomber azzurro: Zajc allarga a sinistra, Donnarumma crossa in mezzo all’area e al volo, di esterno destro, Caputo si inventa un gran gol. Per lui esultanza senza timidezza, nonostante la rete da ex. L’attaccante sarà squalificato perché ammonito per una simulazione in area, pochi minuti prima del gol.

Nel secondo tempo, al 27’ anche Donnarumma aumenta il suo score: Pasqual tira, ma la conclusione diventa un assist per il centravanti che di destro batte Iacobucci. Partita chiusa ? Pare di sì, ma poi al 38’, con un sinistro sottoporta, De Luca la riapre, su assist di petto di La Mantia. Nel finale, come detto, Gabriel salva i tre punti su botta di Icardi. Ma alla fine è una vittoria meritata per la capolista Empoli.

Giacomo Cioni