Novara, oggi c'è la Lazio, ma la Serie C tifa azzurro

12.01.2019 14:00 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 61 volte
Fonte: tuttoc.com
Novara, oggi c'è la Lazio, ma la Serie C tifa azzurro

Un regalo da doversi fare, perché sognare si può...realizzare i propri sogni pure.
E quei sogni si chiamano adesso quarti di finale di Coppa Italia, quelli che mancano dalla lontana stagione 1961-1962, che per altro siglò anche la storia vittoria sull'Inter. Ma prima c'è uno step, quello odierno, e il Novara, questo pomeriggio alle 15:00, si troverà a battagliare all' "Olimpico" contro la Lazio, negli ottavi di finale della competizione parallela al "campionato dei grandi".

Certo, dati alla mano, i precedenti tra le due squadre non sorridono alla truppa attualmente guidata da mister Viali. 

Nella stagione 1973-64, gli azzurri uscirono con le ossa rotte dal confronto, un secco 6-0 in favore dei laziali, mentre più di misura è stato, due anni dopo, il k.o., con la Lazio che si impose per 3-2: sfide di altre categorie, tra A e B, che con la Coppa non c'entrano niente. Anzi, qualche precedente in Coppa lascia sperare le formazioni di terza serie: nella stagione 2015-2016 l'Alessandria arrivò addirittura alle semifinali, cadendo - comunque a testa alta - contro il Milan, che al "Moccagatta" non brillò neppure, chiudendo sullo 0-1 il match (più largo, 5-0, il risultato a favore della blasonata formazione milanese).
Non dimentichiamo poi il Pordenone della passata annata: 0-0 ai tempi regolamentari, anche ai tempi supplementari, contro l'Inter, messo letteralmente ai paletti dai ramarri, fischiatissimi a "San Siro". Fischi di paura, perché i friulani persero solo ai rigori, 5-4.

Niente è quindi precluso, un po' di sana follia e niente paura. Si può scrivere la storia. Novara, la Serie C oggi tifa per te. 

Claudia Marrone