Le decisioni del Giudice Sportivo del 5 novembre 2018

08.11.2018 19:00 di Roberto Krengli Twitter:   articolo letto 28 volte
Fonte: tuttoc.com
Le decisioni del Giudice Sportivo del 5 novembre 2018

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 5 Novembre 2018 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

GARE DEL 3 E 4 NOVEMBRE 2018

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

SOCIETA'

AMMENDA

€ 2.500,00 JUVE STABIA perché propri sostenitori durante la gara lanciavano sul terreno di gioco in direzione del portiere della squadra avversaria quattro bottigliette di plastica semipiene, senza conseguenze; i medesimi indirizzavano sputi verso i componenti della panchina aggiuntiva della squadra avversaria i quali venivano colpiti in più occasioni (r.proc.fed.e r.c.c.).

€ 1.500,00 ALBINOLEFFE perché persona non identificata, ma riconducibile alla società, avvicinava l'arbitro al termine della gara e gli rivolgeva un'espressione offensiva. € 1.500,00 RENATE per indebita presenza negli spogliatoi al termine del primo tempo di persona non identificata ma riconducibile alla società, che assumeva un comportamento irriguardoso nei confronti dell'arbitro.

€ 1.000,00 SIRACUSA per aver fatto mancare l'acqua calda agli spogliatoi della squadra ospite (r.c.c.).

€ 500,00 CASERTANA perché propri sostenitori in campo avverso danneggiavano i servizi del settore dello stadio loro riservato (r.proc.fed. e r.cc., obbligo risarcimento danni se richiesto).

€ 500,00 NOVARA perché propri sostenitori, in campo avverso, introducevano e facevano esplodere nel proprio settore tre petardi, senza conseguenze (r.proc. fed.e r.c.c.).

€ 500,00 SAMBENEDETTESE perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze (r.proc.fed.e c.c.).

€ 500,00 TERAMO perché propri sostenitori, in campo avverso, danneggiavano i servizi del settore dello stadio loro riservato (obbligo risarcimento danni se richiesto, r.c.c).

DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 19 NOVEMBRE 2018

MARTONE ANIELLO (CASERTANA) per comportamento gravemente offensivo verso l’ arbitro arbitrale durante la gara (espulso).

RUSSO CARMINE (CASERTANA) per comportamento gravemente offensivo verso la terna arbitrale durante la gara (espulso).

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 12 NOVEMBRE 2018 E AMMENDA € 500.00

PASELLA FABIO (ARZACHENA) per comportamento gravemente scorretto verso un tesserato della squadra avversaria al termine della gara (panchina aggiuntiva).

AMMONIZIONE

PANIZIUTTI ANDREA (OLBIA) per proteste verso l'arbitro durante la gara (espulso, panchina aggiuntiva).

ALLENATORI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA E AMMENDA € 500.00

MARTELLOTTA FABRIZIO (OLBIA) per comportamento gravemente scorretto verso un tesserato della squadra avversaria al termine della gara (panchina aggiuntiva ).

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

TOSCANO DOMENICO (FERALPISALÒ) per proteste verso l'arbitro durante la gara (espulso).

AMMONIZIONE

TALOTTA GIUSEPPE (CATANZARO) per proteste verso l'arbitro durante la gara (espulso, panchina aggiuntiva).

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

ARBOLEDA CHRISTIAN (ARZACHENA) perché al termine della gara colpiva un avversario con uno schiaffo.

TETTEH JOSEPH (OLBIA) perché al termine della gara colpiva un avversario con uno schiaffo.

LIOTTI DANIELE (PISA) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

SARR MOUHAMADOU (A.J. FANO) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete senza ostacolo.

D'ANGELO ANGELO (CASERTANA) per comportamento gravemente scorretto verso un avversario durante la gara.

GRAZIANO GIOVANNI (GOZZANO) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.

EL OUAZNI BADREDDIN (JUVE STABIA) per comportamento gravemente scorretto verso un avversario durante la gara.

PRIOLA GIUSTO (RENATE) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete senza ostacolo.

MOMENTE MATTEO (VIRTUSVECOMP VERONA) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

PINNA PARIDE (CASERTANA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

MARCHI MATTIA (FERALPISALÒ) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

SOPRANO MARCO (FERMANA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

CIURRIA PATRICK (PORDENONE) per condotta scorretta verso un avversario e per simulazione di fallo.

FOLORUNSHO IJIENUA MICHAEL (VIRTUS FRANCAVILLA) per condotta non regolamentare in campo e per simulazione di fallo.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA' IN AMMONIZIONE (V INFR)

KONATE DRAMANE (A.J.FANO)
LAEZZA GIULIANO (SICULA LEONZIO)

Dario Lo Cascio