L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 04/11 e del 05/11

06.11.2019 12:00 di Roberto Krengli Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 04/11 e del 05/11

News, trattative e retroscena del 04/11

Nella giornata di oggi si è conclusa la tredicesima giornata della Serie C, il posticipo del Girone B ha visto la Feralpisalò imporsi sulla Triestina per 3-0 con le reti di Caracciolo, Scarsella e Mordini. Grande successo per la formazione di Stefano Sottili, quattro vittorie ed un pareggio nelle ultime cinque partite e grande inversione di tendenza per i Leoni del Garda dopo l'inizio balbettante di stagione con tanto di cambio in panchina. Prima sconfitta invece sulla panchina degli alabardati per Carmine Gautieri dopo i tre successi consecutivi senza alcuna rete subita, oggi tre gol al passivo e qualche interrogativo in un lunedì sera da dimenticare in fretta. L'altra lieta notizia è il ritorno al gol di Andrea Caracciolo, l'Airone infatti era rimasto a secco dalla seconda giornata contro il Rimini. La Feralpisalò fa la voce grossa.

Ancora notizie da Rieti, in serata è arrivata la diffida di Riccardo Curci ai danni dell'Ital Diesel. La nuova società non ha versato ancora gli stipendi ai calciatori pari a 154 mila euro e non ha presentato la nuova fideiussione bancaria pari a 350 mila euro. Intanto la messa in mora dei calciatori scade tra due giorni, la palla passa ai calciatori che potrebbero anche scioperare. Intanto Curci nella diffida ha inserito un termine di quindici giorni che terminerà il 19 novembre, in caso l'Itali Diesel non adempierà agli obblighi allora il club passerà nuovamente in mano al presidente.

Ai microfoni di TuttoC.com è intervenuto il direttore sportivo del Modena, Fabrizio Salvatori, che ha confermato la fiducia al tecnico Zironelli ma molto dipenderà dal prossimo match contro il Fano. Una sfida che potrebbe segnare il futuro di una delle due panchine con Gaetano Fontana che ha collezionato ben quattro sconfitte consecutive.

Antonino Sergi

-

News, trattative e retroscena del 05/11

Il Rieti è compatto nella propria decisione. La squadra amarantoceleste, secondo quanto riportato da rietilife.it, ha deciso che, se entro la giornata di domani non riceverà gli stipendi arretrati, non scenderà in campo domenica contro la Vibonese. Saranno trascorsi venti giorni dalla richiesta della messa in mora e a quel punto i tesserati potrebbero richiedere lo svincolo d'ufficio. Domani sarà quindi una giornata calda. 

AP Green e la cordata romana guidata da Fabrizi si ritirano, è corsa a due per l'acquisizione dell'Avellino. Questa l'indiscrezione lanciata dai colleghi di SportChannel, i quali rivelano come sia in atto un vero e proprio derby casertano per il futuro del club irpino. Da un lato c'è infatti una cordata di impreditori, i cui nomi sono attualmente sconosciuti, guidata da Aniello Martone e dall'altro il gruppo a cui capo c'è il chirurgo Sabino Aquino. I prossimi sono giorni caldi, nei quali potrebbero arrivare novità più sostanziose.

Nicola Lancini, ex giocatore del Brescia, si allenerà con la Fermana. A comunicarlo è la stessa società attraverso un comunicato ufficiale: "La Fermana comunica che il terzino sinistro Nicola Lancini, classe 1994 ex Virtus Verona e Brescia, per una settimana si allenerà con il gruppo gialloblù".

Siamo ancora lontani da gennaio, ma a Bari si pensa già al calciomercato. L'edizione odierna del Corriere dello Sport lancia l'ipotesi di movimenti di mercato in vista della prossima sessione: si parla di quattro acquisti, ovvero un terzino e un difensore centrale, un centrocampista e una prima punta. Elementi in più per poter fare il salto di qualità definitivo in vista della seconda parte di stagione.

Gabriel Paletta è sempre più vicino al Monza. L'ex difensore del Milan, secondo quanto riportato da TMW, a breve dovrebbe firmare con i brianzoli un contratto di 18 mesi. Sul giocatore c'era anche l'interesse del Benevento e si era parlato di un suo possibile approdo al Parma, ma il Monza sembra averla spuntata sulla concorrenza. 

Dario Lo Cascio

-